Innovazione

MWC 2012: Samsung e i suoi tantissimi Galaxy

La famiglia Galaxy cresce a vista d'occhio.

Tantissime novità in arrivo dal colosso coreano. Samsung è protagonista della fiera catalana con i suoi nuovi smartphone - Galaxy Beam, Galaxy Ace 2, Galaxy Mini 2 e Galaxy Wifi 4.2 - e i suoi tablet Galaxy Note 10.1 e Galaxy Tab 2 da 7 e da 10.1 pollici.

“Tanti smartphone e tablet tutti all'insegna di Android!”

Galaxy Beam - Esistono smartphone Android di ogni forma, dimensione e prezzo. La competizione è quindi serratissima, e quello che spesso fa la differenza è il dettaglio. Perché allora non differenziarsi dalla “massa” integrando un proiettore da 15lm per visualizzare e condividere i contenuti multimediali ovunque proiettandoli su muri, soffitti o qualsiasi superficie piana? Detto e fatto: ecco l’identikit del Samsung Galaxy Beam! E per una visione “privata” c’è uno schermo da 4 pollici con risoluzione 480x800 pixel, corredato da Android 2.3 Gingerbread, processore dual-core, fotocamera da 5 Mpixel, memoria interna dia 8GB e una batteria da 2000 mAh.

Galaxy Ace 2 e mini 2 - Ecco, invece, il “sequel” degli ormai rodati cavalli di battaglia di Samsung con funzionalità e servizi potenziati. Il Galaxy Ace 2, con schermo da 3,8 pollici (480x800), migliora multitasking e connettività (HSPA 14.4), e punta - come sempre - alla massima “socievolezza” e divertimento con i vari “hub” - Music, Game e Social - oltre alla ChatON per messaggiare e condividere contenuti in tempo reale su qualunque piattaforma. Spazio di 4GB di memoria interna per archiviare film, foto e di tutti i propri contenuti multimediali. Stessa quantità di memoria e hub anche per il Galaxy mini 2 concentrati, però, in un formato più ridotto - solo 11.9 mm di spessore - con uno schermo touch da 3.27 pollici, fotocamera da 3 MP e connessione HSDPA 7.2Mbps. Entrambi dispongono di Android 2.3 (Gingerbread) e saranno lanciati sul mercato globale nel secondo trimestre dell’anno.

Galaxy WiFi 4.2 - L’ultimo smartphone Samsung in mostra a Barcellona punta su giochi e musica. Il Galaxy WiFi 4.2 - con schermo da 4.2” (480x800) - include il sistema audio SoundAlive integrato per un suono all’altezza della situazione - sia tramite l’altoparlante stereo frontale sia dagli auricolari - e un sensore giroscopio multi-asse per controllare il dispositivo anche in movimento e divertirsi con tantissimi giochi. E ci sono già dei titoli EA precaricati come Need For Speed Hot Pursuit.

Galaxy Note 10.1 - Dopo gli smartphone, è il turno dei tablet. Arriva il Galaxy Note con uno schermo maggiorato da 10,1 pollici che va ad aggiungersi al modello con display 5.30 pollici già in circolazione. Le caratteristiche sono quelle che già conosciamo: il tool S Note che permette di combinare appunti e schizzi con contenuti web, immagini e altri media digitali, creando storyboard completi e personalizzati.

Anche le forme geometriche possono essere convertite in un attimo grazie alla funzionalità Shape Match che aiuta a organizzare al meglio le idee in sketch e storyboard. Adobe Photoshop Touch e Adobe Ideas, tra l’altro, ottimizzati per l’S-Stylus Pen e precaricati in esclusiva sul Samsung Galaxy Note 10.1. L’innovativa tavoletta coreana, per il resto, si presenta all'appuntamento con il sistema operativo Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), processore dual-core da 1.4GHz e connettività HSPA+.

Galaxy Tab 2 - E per chiudere in bellezza, ecco l’ultima versione dei tablet Samsung per eccellenza: Galaxy Tab 2 da 7 e da 10.1 pollici nei negozi di tutto il mondo a partire da marzo. La serie Galaxy Tab 2 è disponibile nelle versioni 3G e WiFi, sia per la variante da 7 che da 10.1 pollici. Entrambi i modelli si presentano con Android 4.0 (Ice Cream Sandwich) e migliorano la navigazione Web con tempi di risposta più rapidi. Merito sicuramente del processore dual core da 1GHz, ma anche della nuova interfaccia Samsung Touchwiz, potenziata con i vari Hub - Music Hub, Readers Hub, Game Hub e Video Hub - e la funzione S Suggest che aiuta a trovare più rapidamente i contenuti multimediali archiviati. Non manca, infine, ChatON per conversazioni tête-à-tête o di gruppo.

Silvia Ponzio

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Mobile World Congress 2012 - SAMSUNG

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

28 febbraio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us