Innovazione

Motorola stupisce con un nuovo RAZR targato Intel

RAZR i con Atom 2 GHz e Android 4.0.

di Andrea Schwendimann
Motorola sceglie Intel e il RAZR i - che inaugura il nuovo corso - sta per arrivare nei negozi: nuovi processori Intel Atom da ben 2 GHz e, per ora, Android 4.0 con update a Jelly Bean in arrivo post-lancio. Guarda il video!

"È il più potente chip single core sul mercato mobile"

Potenza Intel

Intel ha deciso di sfruttare l'architettura anche per il settore mobile, forte di un processo produttivo estremamente ridotto

Benchmark OK - Il RAZR i, messo sotto torchio, offre un livello prestazionale solo di poco inferiore al più comune Snapdragon S4, ma tra i due c’è una grossa differenza. La soluzione proposta da Intel non è dual-core ma prodotta a 32 nanometri invece che 28. Questo Atom, tuttavia, tiene testa agli altri dispositivi in ogni ambito applicativo, sorpassandoli addirittura nella velocità di navigazione web. Come ci riesce? Il processore Intel, al di là dei 500 MHz in più, supporta il cosiddetto Hyper Threading, ovvero una soluzione logica del chip che permette al dispositivo di usare ogni singolo core per due istanze di calcolo invece di una sola. Il risultato non è paragonabile a un effettivo processore che sfrutta due core separati, ma ci si avvicina moltissimo riducendo i consumi e il costo di produzione: due fattori che nel mercato di smartphone e tablet sono importantissimi.

Perché questo entusiasmo? - I risultati ottenuti, così a prima vista, potrebbero non sembrare esaltanti, ma bisogna valutarli sotto un'altra ottica. Il punto importante per ogni appassionato è il fatto che è già uscita nel 2008 una versione Atom dual-core che sicuramente arriverà presto anche per il mercato smartphone. I consumi, inoltre, grazie alla riduzione del processo di produzione del chip - che certamente si allineerà alla concorrenza arrivando anch'esso a 28nm - dovrebbero mantenersi ben al di sotto dell'acerrimo rivale di casa Qualcomm, nonostante Intel abbia integrato l'ultima versione delle sue schede video nel core, ossia on-die. Ricordiamo che nonostante l'architettura differente, la soluzione di Intel è compatibile con ogni applicazione già esistente data la sua flessibilità ed è in grado di gestire filmati in 1080p in riproduzione e in ripresa. Il RAZR i, insomma, sfrutta questa caratteristica per montare una nuova fotocamera a 8 Megapixel che, a detta di Motorola, supera la concorrenza per velocità e definizione. (sp)

Guarda il Motorola RAZR i con Intel Inside

19 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us