Innovazione

Microsoft: con Skype la rivoluzione è in arrivo!

Che cosa succede ora.

La recentissima acquisizione di Skype da parte di Microsoft, segnerà una grande evoluzione nel mercato degli smartphone. Andiamo a dare un’occhiata più da vicino a quelli che saranno i principali cambiamenti.

Dietro questa mastodontica acquisizione, da circa 8.5 miliardi di dollari, c’è probabilmente il progetto di Microsoft di sviluppare qualcosa di nuovo ed innovativo che può assomigliare solo in minima parte alle idee di Google con Voice dopo l’acquisizione di Gizmo5.

Con molta, anzi con estrema, probabilità nella prossima versione di WP7 troveremo integrato Skype: proprio questa novità potrebbe far aumentare a dismisura il numero di utenti che decideranno per un prodotto Microsoft piuttosto che Apple, Android o RIM.

Skype al momento dell’acquisizione contava oltre 800 milioni di utenti sparsi sull’intero globo.

Secondo i più informati, nel mese di Febbraio 2012 dovremo attenderci delle eclatanti novità: come la possibilità di poter portare il proprio numero SkypeIn/SkypeOut direttamente sullo smartphone. Ed inoltre l’utente potrà decidere se utilizzare i servizi dell’operatore oppure le vantaggiose offerte di Skype (pardon Microsoft). Altra novità molto attesa sarà l’unione dei Windows Live ID con gli ID Skype offrendo così login e chat unici per entrambe i servizi.

Il principale progetto è che lo smartphone sceglierà in automatico la tariffa più conveniente tra quella proposta dall’operatore e Skype: l'obiettivo è far risparmiare l’utente finale soprattutto sulle chiamate internazionali che hanno tariffe nettamente differenti.

Altro servizio che Microsoft probabilmente proporrà alla sua clientela sarà una sorta di segreteria telefonica unita ad un servizio di conversione voce in testo, inviando il risultato in un messaggio.

Tuttavia qualora queste idee si avverassero bisognerà tener conto della reazione degli operatori di telefonia mobile che verrebbero sfruttati principalmente per la connessione dati. (ga)

I signori del Web:

12 maggio 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us