Innovazione

Michelin - La gomma che cancella spreco energetico e smog - Publiredazionale

Lo pneumatico che riduce spreco energetico e smog

Come può uno pneumatico rotolare meglio degli altri (senza perdere di aderenza), inquinare meno e consumando meno benzina? Nei laboratori francesi della Michelin hanno trovato la tecnologia adatta. E la mescola più efficiente.


A Parigi - sotto la Tour Eiffel - un enorme display mostra in tempo reale il risparmio di carburante e le minori emissioni di CO2 ottenute grazie agli pneumatici con mescola alla silice di Michelin.
Uscire di casa, salire in macchina, mettere in moto e partire. Gesti in apparenza banali, compiuti quotidianamente da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo, ma che sono in realtà l’espressione di una delle conquiste più grandi fatte dall’uomo nel corso della sua storia: la mobilità.

Più auto (e più CO2) per tutti
Oggi oltre l’80% delle persone e delle merci si sposta su ruote. Più di 900 milioni di veicoli circolano attualmente sulle strade di tutto il mondo, e tale numero è destinato a salire a 1,6 miliardi entro il 2030.

I veicoli a motore sono responsabili del 18% delle emissioni totali di CO2 nell’atmosfera, e nei prossimi 25 anni il consumo di combustibile per il trasporto su strada è destinato a raddoppiare. Lo sviluppo di una mobilità sostenibile e a basso impatto ambientale deve quindi diventare un obiettivo prioritario.

_uacct = "UA-3062944-1"; urchinTracker(); _uff = 0; // Reset for second account


Materiali diversi - e pneumatici diversi - offrono una resistenza al rotolamento differente. Come dimostrarlo visivamente? Facendo "scivolare" su una rampa due vetture. GUARDA I VIDEO.
Guarda come rotolo
Un ruolo rilevante nel contenimento dei consumi e di conseguenza nella diminuzione delle emissioni inquinanti, è giocato dagli pneumatici: l’avanzamento della gomma sul fondo stradale è infatti contrastato da un fenomeno fisico noto come resistenza al rotolamento, responsabile per circa il 20% dei consumi totale di un’automobile. Vediamo il perché.

La natura stessa viscosa ed elastica dei materiali utilizzati per la costruzione degli pneumatici, pur essendo indispensabile per garantire tenuta di strada e confort di marcia, è la causa principale della resistenza al rotolamento.

Quando l’automobile si muove, le gomme sono sottoposte a forze che le deformano: nel riprendere la forma originale esse disperdono sottoforma di calore parte dell’energia trasmessa dal motore. Questo spreco energetico incide sul consumo complessivo di carburante in maniera significativa e ostacola l’avanzamento del veicolo.

Rotolare bene per vivere meglio (risparmiando)
I consumi di carburante dovuti alla resistenza al rotolamento degli pneumatici sono responsabili per circa il 4% delle emissioni totali di CO2 nell’atmosfera. Michelin già dal 1992 commercializza un pneumatico di nuova concezione, che ha un coefficiente di resistenza al rotolamento particolarmente basso: 9kg/t contro i 12 della media del mercato.

LE CAUSE DEI CONSUMI

Il moto di un autoveicolo è ostacolato da diverse forze che insieme comportano un maggiore dispendio di carburante (e maggiori emissioni). La resistenza al rotolamento degli pneumatici da sola incide per il 20% dei consumi. Dal 1992 Michelin aggiunge silice alla sua mescola di gomma. Questa "formula segreta" permette di ridurre la resistenza al rotolamento di un terzo, senza perdere aderenza.

È un risultato importante, che i tecnici di Michelin hanno ottenuto sostituendo con silice parte della polvere di carbonio comunemente utilizzata nelle mescole per garantire una buona resistenza del battistrada all’usura. Un treno di pneumatici di questo tipo consente un risparmio di carburante di circa 0,2 litri ogni 100 km e una conseguente riduzione nelle emissioni di CO2 di circa 5 grammi per chilometro.

Dalla loro commercializzazione nel 1992 fino ad oggi, gli pneumatici della gamma Michelin Energy Saver hanno permesso di risparmiare più di 9 miliardi di litri di carburante nella sola Europa, evitando l’emissione nell’atmosfera di oltre 23 milioni di tonnellate di anidride carbonica.

Benefit individuale. Gli pneumatici Michelin permettono, a parità di chilometri percorsi, di risparmiare carburante. Scoprirlo è facile (anche se in inglese): clicca sulla foto in alto e nel sito di Energy Saver Michelin, inserendo i dati relativi alla tua vettura puoi sapere quanto risparmieresti all'anno utilizzando gli pneumatici che rotolano meglio.

.

_uacct = "UA-3062944-1"; urchinTracker(); _uff = 0; // Reset for second account

Contrariamente a quanto si pensa, lo pneumatico produce i suoi impatti più forti sull’ambiente nella fase di utilizzo su un veicolo (dell’ordine dell’86%).

Un occhio alle gomme e uno al portafogli
Non solo l’efficienza di uno pneumatico in termini di risparmio energetico, ma anche specifici fattori ambientali, come la temperatura e la ruvidità del manto stradale, e alcuni semplici accorgimenti nell’utilizzo dell’automobile possono tradursi in un sensibile miglioramento dell’ambiente e in un immediato e tangibile risparmio. Vediamo quali sono.

1) Velocità eccessiva: le alte velocità aumentano spaventosamente i consumi della vettura. Chi va piano, risparmia (euro e CO2).

2) Carico: il consumo aumenta con il carico, evitare di lasciare nella vettura carichi non necessari. L’utilizzo di portapacchi e di altri accessori peggiora l’aerodinamica del veicolo.

3) Pressione bassa degli pneumatici: una gomma sgonfia ha una resistenza al rotolamento di gran lunga superiore rispetto a una gomma mantenuta alla pressione corretta. Se tutti gli automobilisti europei mantenessero sempre in efficienza i propri pneumatici, le emissioni di CO2 diminuirebbero immediatamente del 2,5%.

Michelin fa scuola
La Casa di Bibendum (più noto come “l’omino Michelin”) è seriamente impegnata nella riduzione dell’impatto ambientale di tutta la sua filiera, dal contenimento dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti negli impianti produttivi, allo sviluppo di nuove tecnologie per il riutilizzo degli pneumatici definitivamente dimessi, alla creazione di pneumatici con resistenza al rotolamento straordinariamente ridotta che permettono di risparmiare sul consumo di carburante e contribuire quindi a mantenere l’aria più pulita.

Inoltre Michelin ha lanciato l’iniziativa Michelin fa Scuola, il progetto che si impegna a favorire l’educazione al rispetto dell’ambiente che, attraverso l’iniziativa Mobilitazione Sostenibile, coinvolge le scuole primarie e secondarie di 1° grado in un divertente percorso educativo sulla mobilità sostenibile e sulla sicurezza. Al termine di tale percorso gli studenti potranno dire la loro partecipando al concorso “La mobilità che vorrei”.

_uacct = "UA-3062944-1"; urchinTracker(); _uff = 0; // Reset for second account

12 novembre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us