Innovazione

Michael Jackson voleva operare il suo scimpanzé per farlo parlare

Jackson sognava di farlo parlare.

A poco più di un anno dalla sua morte, Michael Jackson continua a far parlare di sé e delle sue stravaganze. L’ultima rivelazione riguarda Bubble, la scimmia che il cantante aveva come animale domestico. Michael negli anni ha speso milioni di dollari cercando di ottenere l’aiuto di medici specialisti, con la speranza di sottoporlo a un’operazione per farlo parlare e avere così delle conversazioni con l’amico primate.

La notizia è stata confermata dalla sorella La Toya che ha confessato al Daily Telegraph: «Michael voleva assolutamente capire come far parlare Bubble. Una mattina mi ha chiamata per farmi vedere come la scimmia mimasse tutto quello che lui faceva. Voleva dargli delle corde vocali e chiese ai medici se poteva sottoporlo a un’operazione per scoprire finalmente quali fossero i suoi pensieri.»

L’operazione è pero stata abbandonata poiché Bubble non sarebbe sopravvissuto all’intervento.

Lo scimpanzé è stato compagno di Michael durante gli anni ’80, spesso condividendone il letto. Ora Bubble, che ha 26 anni, si trova in una riserva per scimmie dove era stato consegnato dal cantante stesso nel 1988 perché era diventato troppo grande.

13 luglio 2010 Michela Santagostino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us