Maxi trasporti su ruote

Razzi, pale eoliche, telescopi, navicelle spaziali e piattaforme petrolifere: 20 megacostruzioni che (forse) non avete mai visto trasportare su strada. Guarda anche: l'aereo cargo della Nasa e altri trasporti XXL

19du6b96r29msjpg19du6bqy1gzw9jpg19du6dpz7tg0kjpg19du6ednn05d5jpgget_15405876019du6kml36ticjpgget_322904719du6d0bocwthjpgget_32723533242509504_e4d92815c4_bcorbis_42-25249165corbis_42-5424078219du6n5ck4m4ijpg19du6nt0qbyn3jpg19du6ogp5az1zjpg19du6p2emx1y2jpgget_3310200get_3434489800px-nord-sud19du6ps20mynyjpgApprofondimenti
19du6b96r29msjpg

Quando ci si mette d'impegno, l'uomo è capace di costruire veri e propri monumenti tecnologici di impressionanti dimensioni. Molti sono assemblabili direttamente in loco, ma altri richiedono, prima di essere utilizzati, un trasporto con mezzi in grado di sostenerne il "dolce" peso e l'ingombro.

In questa fotogallery abbiamo raccolto venti esempi di colossi meccanici trasportati su strada, tra attimi di gloria e alcune - prevedibili - difficoltà.

Nella foto, il trasporto dei due reattori nucleari ad alta temperatura Heat Transfer Reactor Experiments verso un padiglione per visitatori dell''Idaho National Laboratory (USA), nel 1988. Le due macchine fecero parte, negli anni '50, di un programma di ricerca sperimentale statunitense per l'alimentazione dei motori aeronautici.

19du6bqy1gzw9jpg

Il passaggio dell'acceleratore lineare di ioni pesanti (HILAC) sulla Cyclotron Road a Berkeley, California, il 16 aprile del 1956.

19du6dpz7tg0kjpg

Il Muon g-2, un super anello elettromagnetico destinato a studiare i muoni - particelle subatomiche che vivono appena 2,2 milionesimi di secondo - durante il trasporto dal Dipartimento Nazionale di Energia di Brookhaven a New York, al FermiLab di Batavia, poco fuori da Chicago. Il viaggio del gigantesco supermagnete (18 metri di diametro e 15 tonnellate di peso) si è tenuto nel luglio 2013: l'esperimento ha percorso 5.150 chilometri viaggiando per 35 giorni, soprattutto di notte per non intralciare il traffico.

DECam, la superfotocamera per l'energia oscura
Il futuro della fisica sperimentale

19du6ednn05d5jpg

Un Lockheed SR-71 o Blackbird - un ricognitore strategico statunitense - trasportato per le strade della California alla metà degli anni '60. L'aereo, ora non più in attività a causa degli elevati costi di gestione, ha infranto, nella sua carriera, il record per la maggiore velocità mai raggiunta da un aereo (3.530 chilometri orari), e per la massima altezza (quasi 26 mila metri).

L'aereo cargo della Nasa e altri aerei XXL
Gli aeroporti più strani del mondo

get_154058760

Lo Space Shuttle Endeavour nel tragitto dall'Aeroporto internazionale di Los Angeles al California Science Center, il 12 ottobre 2012: la foto è stata scattata ad Inglewood, California, dove lo Shuttle è stato accolto come una vera superstar.

L'ultimo volo dello Shuttle Endeavour: le foto
135 lanci di Space Shuttle in un solo colpo d'occhio
Lo Spazio dopo gli Shuttle

19du6kml36ticjpg

Una replica dell'Orion Multi-Purpose Crew Vehicle, uno dei possibili eredi dello Space Shuttle, trasportata per le strade di Washington D.C. nel gennaio 2013, in occasione di una parata inaugurale.

Guarda anche: Curiosity a spasso per le vie della stessa città

get_3229047

Una sezione di un gigantesco "razzo lunare" Saturn V (usato dalla Nasa nei programmi Apollo) trasportata dal suo sito di costruzione fino alla piattaforma di lancio a Cape Canaveral, il 16 gennaio 1967. Alti in totale 110 metri, questi razzi avevano un diametro di 10 metri e una massa di circa 3 mila tonnellate.

Tutto sulle missioni Apollo
E le più belle foto della Luna

19du6d0bocwthjpg

Lo stadio per test statici S-IC-T di un razzo del programma Apollo Saturn V viene spostato dal Manufacturing Engineering Laboratory al NASA's Marshall Space Flight Center di Huntsville, Alabama, l'1 marzo 1965.

get_3272353

26 novembre 1951: la prima chiatta britannica in alluminio viene trasportata dal sobborgo londinese di Dagenham al porto di Avonmouth, Bristol, per essere imbarcata verso Rio de Janeiro, dove sarà impiegata per il trasporto del carbone.

Dove vanno a morire le navi

3242509504_e4d92815c4_b

Il trasporto della fusoliera dell'aereo US Airways 1549, ammarato miracolosamente sul fiume Hudson, a New York il 15 gennaio 2009, sei minuti dopo il decollo. L'incidente, causato dallo scontro con uno stormo di uccelli in volo che mise ko entrambi i motori, si risolse senza alcun danno per i 150 passeggeri e i membri dell'equipaggio, grazie alla destrezza del pilota.

Altri disastri aerei finiti bene

corbis_42-25249165

Le pale di una turbina eolica caricate su camion per essere trasportate dal porto di Long Beach, California, a Tooele, nello Utah. Queste pale sono di fabbricazione cinese.

Energia dal vento con un serpente di turbine
La fattoria del vento più grande del mondo

corbis_42-54240782

Non sempre i grandi trasporti - qui, ancora parti di una turbina - vanno a buon fine: nella foto, un mezzo pesante rimasto incastrato all'uscita di un'autostrada a Gotha, Germania, il 19 dicembre scorso. Alla base dell'incidente, pare, la mancata rimozione di un semaforo lungo il percorso.

Come funziona una torre eolica? Un multimedia per scoprirlo

19du6n5ck4m4ijpg

Lo spostamento di un impianto organizzato da un'azienda svizzera che si occupa della rimozione di colonne petrolchimiche.

19du6nt0qbyn3jpg

Il trasporto di parte di un impianto petrolchimico.

19du6ogp5az1zjpg

Il trasporto, avvenuto tra il 2002 e il 2003, di alcune delle componenti principali del Large Binocular Telescope destinato al Mount Graham International Observatory, Arizona, USA.

19du6p2emx1y2jpg

Due reattori in fase gas trasportati da Linz, Austria, a Burghausen, Germania.

get_3310200

Un trasformatore Hackbridge trasportato dal Surrey (Gran Bretagna) ai Victoria Docks, Londra, per essere imbarcato alla volta del Canada. Lo scatto è del 1949.

get_3434489

1930: un boiler trasportato su quello che all'epoca era considerato uno degli autocarri più grandi del mondo.

800px-nord-sud

Una parte di una fresa meccanica a piena sezione (o talpa meccanica), utilizzata per lo scavo e il rivestimento delle gallerie, pronta per il trasporto su ruote a Colonia, Germania.

19du6ps20mynyjpg

E non potevamo che finire in grande, con le foto di due parti di una gigantesca piattaforma petrolifera offshore trasportate su ruote.

Quando ci si mette d'impegno, l'uomo è capace di costruire veri e propri monumenti tecnologici di impressionanti dimensioni. Molti sono assemblabili direttamente in loco, ma altri richiedono, prima di essere utilizzati, un trasporto con mezzi in grado di sostenerne il "dolce" peso e l'ingombro.

In questa fotogallery abbiamo raccolto venti esempi di colossi meccanici trasportati su strada, tra attimi di gloria e alcune - prevedibili - difficoltà.

Nella foto, il trasporto dei due reattori nucleari ad alta temperatura Heat Transfer Reactor Experiments verso un padiglione per visitatori dell''Idaho National Laboratory (USA), nel 1988. Le due macchine fecero parte, negli anni '50, di un programma di ricerca sperimentale statunitense per l'alimentazione dei motori aeronautici.