Innovazione

Luxor Time: lo smartphone di lusso con l’ora esatta!

Ma quanto sei disposto a spendere?

Se non ti piace passare inosservato e soprattutto se hai a disposizione circa 4500 euro da “investire” ti consigliamo il nuovo telefono cellulare della famosa marca di lusso Gresso.

Lo smartphone prodotto da Gresso ha un nome appropriato alle sue caratteristiche: Luxor World Time, infatti, la sua principale caratteristica sono i gli orologi incastonati nella cover posteriore del dispositivo.

I sei orologi che potete ammirare nell’immagine, non sono quadranti virtuali, ma 6 orologi con meccanismo svizzero completamente autonomi che consentono di poter leggere immediatamente l’orario in vigore nelle 5 città più importanti del mondo con i differenti fusi orari più un orologio completamente personalizzazione con l’orario della città che preferite!

Le città impostate di default sono Londra, Mosca, New York, Parigi e Tokyo.

Anche una parte del nostro paese, la cara Italia è presente in questo smartphone, infatti il cuoio che circonda la scocca di questo pezzo lussuoso è prodotta interamente in Italia, per il resto questo smartphone è composto da titanio, vetro e non ultimi due zaffiri da 97 carati.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche il Luxor Time World dispone di una memoria da 30 Mb interna espandibile fino a 2Gb attraverso le MicroSD, lo schermo ha una risoluzione da 240x320 pixel, tutto questo in poco meno di 120 grammi.

Insomma se dovete cambiare telefono e non avete particolari esigenze di funzioni tecnologiche ma avete parecchi euro da spendere questo dispositivo fa al caso vostro!

11 ottobre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us