Innovazione

Locuste cyborg a caccia di esplosivi

La US NAVY finanzia un progetto che sembra uscito da un film di fantascienza: trasformare le locuste in cyborg teleguidati e capaci di riconoscere gli eslosivi.

Le locuste sono considerate una piaga a causa della loro voracità (o uno spuntino, in qualche parte del mondo). Adesso potrebbero diventare anche le migliori alleate dell’uomo nella lotta al terrorismo. Un team di ricercatori dell’università di St. Louis sta infatti progettando di trasformare questi insetti in cyborg capaci di fiutare la più piccola traccia di esplosivo anche in luoghi difficilmente accessibili a uomini, cani addestrati e robot convenzionali.

Nasi con le ali. Le antenne delle locuste sono ricche di sensori in grado di captare e riconoscere gli odori, anche quando sono mescolati tra loro. Baranidharan Raman e i suoi colleghi hanno "addestrato" alcuni insetti a reagire all’odore di esplosivo e hanno impiantato nel loro cervello dei minuscoli elettrodi che intercettano i segnali elettrici inviati dall’antenne.

Quando questi segnali corrispondono a quelli della percezione dell'esplosivo, fanno accendere un led attaccato alla schiena della locusta. Un piccolo trasmettitore, sempre posizionato sulla schiena dell’animale, invia a un computer tutta l’attività cerebrale dell’insetto.

Pilotare le locuste. I ricercatori sono riusciti a realizzare anche un sistema per “tele-guidare” la locusta e mandarla dove serve: hanno rivestito le ali dell’animale con uno speciale tessuto extrasottile che converte la luce in calore. Quando l’operatore vuole fare cambiare direzione all'insetto, non deve fare altro che illuminare una delle ali con uno speciale laser.

Il progetto è stato finanziato dalla Marina Militare Usa con uno stanziamento di 750.000 dollari. Se tutto andrà secondo piani Raman riuscirà a realizzare il primo prototipo funzionante di cyber locusta entro un anno, ed entro due la locusta artificiere potrebbe essere operativa.

8 luglio 2016 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us