Innovazione

Lo svizzero volante

Un paio di grandi ali e quattro turbine: con questa dotazione sulle spalle Yves Rossy è una via di mezzo tra un aliante umano e rocket-man. E vola come un uccello. (Riccardo Meggiato, 18 giugno 2008)

«Lui sa cosa sta facendo...» La signora Paule Rossy ostenta sicurezza davanti ai giornalisti che, assieme a lei, guardano il figlio Yves volare nei cieli delle Alpi Svizzere. Del resto, questo "ragazzo" di 48 anni che lavora per le linee aeree svizzere, è arrivato al fatidico volo dopo cinque anni di duro allenamento. E con un equipaggiamento da super eroe: un paio di ali da 2,4 metri e quattro reattori. Non sufficienti per partire da terra, però, così Yves si è lanciato (da un aereo) da circa 2.300 metri d'altezza. Ma una volta in aria, Rossy si è destreggiato con disinvoltura, sfruttando sia i potenti motori sia le correnti. E usando il suo corpo come barra direzionale. Un mix tra un aliante umano e "rocket-man", insomma, che anticipa la prossima missione: attraversare in volo il Canale della Manica. «Non ho ancora sfruttato tutto il potenziale delle ali», afferma raggiante Yves. Quando succederà, chissà che il prezzo di questo aggeggio non diventi più accessibile: il costo attuale del prototipo, pagato in buona parte dagli sponsor, si aggira sui 180.000 euro.

18 giugno 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us