Innovazione

L’iPhone 4 è l’ultimo melafonino secondo Jobs

Steve Jobs: No nuovo iPhone.

Arriva dal sito statunitense satiritron.com (già il nome fa venire qualche sospetto) una notizia sconcertante riguardo il nuovo modello tanto atteso dell’iPhone 5.

Il sito ha pubblicato uno scambio di e-mail tra il CEO Apple, Steve Jobs, e Maria Jenkowicz una fantomatica ragazza 32enne di Vancouver appassionata di Apple ed in particolare di iPhone.

Nella prima e-mail la ragazza chiede al CEO spiegazione sul ritardo nell’uscita del nuovo melafonino sottolineando la sua impazienza soprattutto riguardo la tecnologia NFC.

Dopo qualche giorno dall’invio ecco la risposta in pieno stile Jobs, criptica e concisa: “We're not making an iPhone 5. Ever.” (Noi non stiamo facendo un iPhone 5. Mai.).

Sorpresa della risposta Maria ha immediatamente risposto all’e-mail di Jobs chiedendo le motivazioni di questa decisione ed in pochi minuti ecco apparire la risposta del CEO.

Nell’e-mail, stavolta meno concisa, il CEO spiega come l’iPhone 4 sia il telefono perfetto, privo di difetti e che non sarà mai possibile creare un telefono migliore, concludendo con la frase: “We all will age and die, but the iPhone 4 is forever.” (Tutti noi invecchiamo e moriamo, ma l’iPhone 4 è per sempre.)

Letto velocemente il post caricato su satiritron.com farebbe cadere dalla sedia chiunque ami l’iPhone e non vede l’ora che esca la nuova versione ma state tranquilli è solo uno scherzo (forse di pessimo gusto).

Purtroppo ancora non si hanno certezze sull’uscita del nuovo iPhone 5 ma non è da Apple farsi scappare un business come quello degli smartphone lasciando padroneggiare Android!

Guarda la storia dell'iPhone:

12 aprile 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us