Innovazione

L’incredibile riconoscimento facciale di Microsoft

Riconosce i volti nei video.

Quante volte vi sarà capitato durante la visione di un film di domandarvi chi fosse quell’attore che recitava in quel ruolo minore, che avevate già visto da qualche altra parte e di cui non ricordavate più il nome: una situazione terribilmente frustrante, che avrete provato quasi tutti. Per non parlare di quando, riguardando le riprese di una vecchia vacanza, non riuscite proprio a rammentare il nome del vostro vicino d’ombrellone, che rimane invano sulla punta della lingua per ore ed ore.

Il softwareOneVision sviluppato daMicrosoft impedirà che tutto questo possa ripetersi in futuro: grazie, infatti, all’algoritmo che lo controlla, sarà possibileidentificare ogni singolo volto umano che compare in un filmato, seguendoloframe per frame. In questo modo, i dispositivi elettronici dotati anche soltanto di una semplice webcam potranno riconoscerci ed autoconfigurarsi con le nostre impostazioni personalizzate; inoltre, potremo archiviare i nostri video preferiti più ordinatamente ed effettuare ricerche in modo ancor più intuitivo, ad esempio filtrando in base agli interpreti secondari; perfino i programmi per il videoediting verranno notevolmente semplificati e, così, chiunque potrà diventare un abile montatore; infine, incrementerà l’efficacia dei sistemi di videosorveglianza, soprattutto in termini di prevenzione, permettendo di smascherare in anticipo potenziali criminali ed eventuali impostori. Il video dimostrativovi farà capire meglio il potenziale di quest’innovativa tecnologia:

Sorprendente, vero? Speriamo solo che, quando verranno realizzate le prime applicazioni per smartphone basate su OneVision - e siamo pronti a scommettere che questo accadrà in brevissimo tempo - che, analogamente a Shazam e SoundHound per la musica, consentiranno di riconoscere gli attori inquadrando lo schermo con la fotocamera, la “sacra” oscurità delle sale cinematografiche non venga rovinata dai fastidiosissimi bagliori dei display touchscreen. Se volete un consiglio, godetevi il film fino in fondo e, se proprio non potete farne a meno, limitatevi a consultare IMDB a proiezione conclusa.

14 marzo 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La smisurata ambizione di Napoleone trasformò l’Europa in un enorme campo di battaglia e fece tremare tutte le monarchie dell’epoca. Per molti era un idolo, per altri un tiranno sanguinario. E oggi la sua figura continua a essere oggetto di dibattito fra storici e intellettuali. E ancora: tra lasciti stravaganti e vendette "postume", i testamenti di alcuni grandi personaggi del passato che fecero litigare gli eredi; le bizzarre toilette con cui l’aristocrazia francese del Settecento si "faceva bella" agli occhi del mondo; nelle scuole residenziali indiane, i collegi-lager dove venivano rinchiusi i bambini nativi americani, per convertirli e "civilizzarli"; Dio, patria e famiglia nelle cartoline natalizie della Grande guerra.

ABBONATI A 29,90€

Il corpo va tenuto in forma, ma le sue esigenze cambiano nel corso della vita. Quale sport è meglio fare con gli anni che passano? E quali sono le regole di alimentazione per uno sportivo? E ancora: il primo modello numerico completo che permette di simulare il nostro cuore; perché i velivoli senza pilota stanno assumendo un ruolo fondamentale in guerra; l’impatto che l'Intelligenza artificiale avrà sull’economia e sulla società; tutto quello che si ottiene avendo pazienza.

ABBONATI A 31,90€
Follow us