Innovazione

Le prime auto volanti sono pronte al decollo

PAL-V e Terrafugia The Transition sono pronte al decollo.

di
L'auto volante non è più un sogno: è quasi realtà. Negli Stati Uniti è già in prevendita "The Transition" di Terrafugia, l'incontro tra un aereo ultraleggero e una normale automobile, mentre gli olendesi di PAL-V hanno ultimato i test del loro incrocio tra un treruote e un elicottero.

"Due modi diversi per realizzare lo stesso sogno: guidare nei cieli"


Aereo in garage -

probabilmente lo sarà ancor di più nel futuro

The Transition - La prima invenzione la dobbiamo alla collaborazione tra un gruppo di piloti americani e alcuni ingegneri del MIT di Boston che hanno fondato l'azienda Terrafugia. "The Transition" è il nome dato a un piccolo aeroplano con quattro ruote, due posti a sedere e ali che si piegano per ridurre l'ingombro. L'auto volante è grande più o meno come un furgoncino e può essere parcheggiata in un normale garage. Non è un prototipo ma un prodotto già in produzione, che costa circa 300 mila dollari ma è in prevendita a circa 279 mila. Non è poco, di sicuro più di un normale ultraleggero. Ma se lo posteggi nel garage di casa risparmi i costi dell'hangar e del custode, paghi solo il carburante e l'affitto della pista per decollare e atterrare.

PAL-V - L'altro modello volante si chiama PAL-V, acronimo di "Personal Air and Land Vehicle", ed è molto diverso dal primo. Ha tre ruote, un abitacolo che ricorda moltissimo quello degli elicotteri, due posti uno dietro l'altro e non è un aereo bensì un piccolo elicottero. L'azienda, olandese, lo definisce un ibrido tra una normale autovettura e un giroplano. Il prezzo, e il tempo che sarà necessario per metterlo in commercio, non sono ancora stati resi noti. (sp)


4 aprile 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us