Innovazione

Le navicelle spaziali di ultima generazioni sono alimentate da pannelli solari

Utilizzerà l'energia solare.

Prenderà il via proprio oggi la missione spaziale "The Gravity Recovery and Interior Laboratory", o semplicemente GRAIL, che consiste nello spedire in orbita due navicelle spaziali NASA, grandi all'incirca come una lavatrice, con il compito di analizzare a fondo il nostro satellite, la Luna. Il fatto di rilievo dal punto di vista ecologico è che questi due velivoli sono dotati di pannelli solari: un deciso cambiamento di fronte rispetto al passato.

Ovviamente, il Sole non sarà l'unica fonte di energia a far funzionare le due sonde: una batteria alimenterà buona parte delle funzioni mentre i pannelli solari, complessivamente lunghi più di due metri e composti da 26 catene di 20 celle, serviranno per dare vita agli strumenti di bordo. Le navicelle sono inoltre dotate di due antenne: una sul lato soleggiato, che punterà verso il nostro pianeta durante le notti di Luna piena, e una sul lato oscuro, che sarà orientata verso la Terra durante la Luna nuova. In questo modo non ci sarà bisogno di ruotare la sonda e sprecare energia.

La durata del viaggio per sbarcare sulla Luna è di tre mesi e mezzo e si prevede che la navicella "A" approdi sul satellite il giorno di Capodanno, mentre la "B" il giorno seguente. Era il 21 Luglio del 1969 quando l'astronauta Neil Armstrong, comandante dello Space Shuttle Apollo 11, posò per la prima volta il proprio piede sul suolo lunare: sono passati più di 40 anni da quello storico giorno, ma l'interesse per la Luna è ancora vivo: la NASA è ancora alla ricerca di risposte alle diverse domande che riguardano il nostro satellite, e cerca di trovarle grazie alla missione GRAIL. (ga)

Marea nera, storia dell'eco-disastro Usa

9 settembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us