Innovazione

Le compagnie aeree dovranno ancora pagare la carbon tax

Le compagnie aeree dovranno pagare una tassa (minima) per voli da e per aeroporti europei.

La Corte di Giustizia europea ha confermato l'imposizione della carbon tax sui voli da e per aeroporti europei: la compagnie aeree americane ne escono sconfitte, ma a ben vedere, questa legge non prevede costi enormi. E' un incentivo a far si che vengano diminuite le emissioni di Co2.

La carbon tax consiste in una tassa imposta dall'Unione Europea e riguarda le emissioni di Co2 dei velivoli che partono o atterrano in aeroporti europei: in realtà, non è nessuna spesa folle da sostenere, il prezzo si aggirerebbe su pochi Euro per biglietto venduto, ma è un modo per incentivare la compagnie aeree a modernizzare le proprie flotte e renderle meno inquinanti. Quest'ultime, sopratutto quelle americane, non sono d'accordo. Le loro argomentazioni, però, sono state respinte dalla Corte di Giustizia Europea, e la carbon tax non verrà rimossa nè modificata. Da un lato, le emissioni rilasciate da parte degli aerei rappresenta solamente il 3% del totale di Co2 emessa dall'uomo: il problema, però, è che è uno dei settori che sta incrementando maggiormente il proprio inquinamento.

L'International Air Transport Association ha espresso delusione per questa sentenza; al contrario, Connie Hedegaard, commissario europeo per l'azione climatica si è detta favorevole e pronta a venire incontro alle compagnie aeree per ridurre l'impatto ambientale delle loro flotte. Parlando in termini di costi, la spesa massima calcolata dalla UE per ogni passeggero è di 12€ su un volo transatlantico, ma mediamente la spesa dovrebbe assestarsi su uno o due Euro a persona: nessuna tassa eccessiva, quindi, calcolando i prezzi esorbitanti dei biglietti per questo tipo di voli.

22 dicembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us