Innovazione

La strada che ricarica le auto elettriche

Un progetto del governo inglese vuole fornire energia ai veicoli mentre sono in movimento. C'è però chi nutre dubbi.

Il governo inglese ha annunciato l'intenzione di avviare test preliminari per valutare la fattibilità di un progetto ambizioso: fornire le strade nazionali di una speciale corsia capace di ricaricare via wireless le batterie delle auto elettriche. In questo modo non sarebbe necessario fermarsi per fare il pieno di energia: basterebbe guidare sul "lato verde" della strada.

Come funziona. L'idea prevede di utilizzare cavi elettrici interrati per generare un campo magnetico: spetta poi a una bobina a bordo dei veicoli il compito di convertire il campo magnetico in energia elettrica. Si tratta di un procedimento già sperimentato in Corea del Sud nel 2013, con autobus pubblici e un tratto di strada lungo 12 chilometri.

La roadmap. Il piano del governo è di avviare, entro la fine del 2015, 18 mesi di test per poi decidere se portare il progetto nelle strade pubbliche investendo una parte del denaro già stanziato in favore di questo tipo di ricerche (500 milioni di sterline nei prossimi 5 anni).

I dubbi. I portavoce del governo sprizzano entusiasmo, ma il progetto incontra anche scetticismo. Ad esempio quello di Paul Nieuwenhuis, direttore della Cardiff Business School's Electric Vehicle Centre of Excellence.

Intervistato da BBC, il dottor Nieuwenhuis commenta che «ha senso fare un tentativo e la tecnologia chiaramente funziona, ma il costo dell'operazione potrebbe essere superiore ai benefici. La tecnologia legata alle batterie sta infatti facendo passi avanti e se guardiamo ai risultati che sta ottenendo Tesla, allora vediamo che la capacità delle batterie sta crescendo circa ogni 6 mesi». Insomma, l'autostrada verde potrebbe non essere determinante per la diffusione di mezzi di trasporto ecologici.

19 agosto 2015 Aldo Fresia
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us