Innovazione

La produzione dell'oro diventerà ecologica

Nuovi standard per la lavorazione del metallo prezioso

La produzione dell'oro è da sempre una delle operazioni più problematiche sotto diversi punti di vista: uno di questi è sicuramente quello ambientale. Da oggi nuovi standard regolarizzeranno l'industria dell'oro con l'intento di diminuire l'impatto ambientale e altre problematiche legate al settore come il lavoro minorile.

Se avete in mente di acquistare oggetti d'oro o contenenti pietre preziose, d'ora in poi fate attenzione se è presente o meno l'etichetta di Fairtrade e Fairmined: si tratta delle certificazioni assegnate alle aziende che rispettano nuovi standard relativi all'estrazione e alla produzione di materiali pregiati. Uno su tutti riguarda l'utilizzo di mercurio e cianuro, dannosi sia per l'uomo che per la Terra, e il rispetto del terreno di estrazione, in modo tale da non danneggiare palesemente il territorio.

Altro discorso riguarda i 100 milioni di lavoratori, che con questo certificato ottengono nuove garanzie. Alcune aziende hanno già iniziato a produrre gioielli con certificazione Fairtrade e Fairmined, e una su tutte è la Green Leaf Gold che sostiene di utilizzare più mercurio o cianuro durante la lavorazione.

Per ora le miniere che hanno risposto positivamente a questi nuovi standard sono nei territori della Bolivia, della Colombia, dell'Ecuador e del Perù. La speranza è che aderiscano all'iniziativa tutta l'America Latina, l'Asia e l'Africa. Fairtrade e Fairmined, però, hanno potere solo sulle piccole e medie aziende che ricoprono circa il 15 % del business legato all'oro. Ll'impatto quindi non sarà travolgente, ma sarà certamente un buon inizio. (sp)

27 settembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us