​La prima autostrada per le bici

Nasce in Germania, si estenderà per cento chilometri e collegherà dieci città dell'ovest del paese: è la nuova nuova Autobahn a pedali. 

bikegahn
I primi 5 km dell'autostrada tedesca dedicata unicamente alle biciclette.

Per ora è solo un tratto di cinque chilometri, ma nei prossimi anni ne verranno aggiunti altri 95. Si tratta della prima autostrada della Germania destinata ai ciclisti, che collegherà dieci città nel distretto della Ruhr, tra cui Duisburg, Bochum e Hamm. Il percorso, largo quattro metri, disporrà di corsie di sorpasso, sottopassi e cavalcavia e ha l'obiettivo di servire circa due milioni di pendolari.

 

Niente traffico, semafori o smog. In Germania la necessità di nuove infrastrutture dedicate ai ciclisti si fa sentire: da anni il mercato delle bici, soprattutto elettriche, è in crescita costante. L'Autobahn a pedali arriva dunque al momento giusto: sarà percorsa esclusivamente da utenti in bicicletta, contribuendo – secondo le previsioni del Regional Development Group (RVR) - a far diminuire quotidianamente di 50mila unità le auto che percorrono le strade tedesche.

 

 

Finanziamenti difficoltosi. Per completare i lavori dell'autostrada serviranno circa 180 milioni di euro, una cifra impossibile da raggiungere dalle singole municipalità senza aiuti esterni. Mentre i Verdi e il Partito Socialdemocratico sperano nel contributo statale, i conservatori del CDU hanno proposto di cercare investitori privati. Al momento la caccia ai finanziamenti rimane aperta.

 

31 Dicembre 2015 | Silvia Malnati

Codice Sconto