Innovazione

La più grande piattaforma per l'estrazione di gas naturale

Si chiama Prelude ed è la nave più grande del mondo. È lunga, da prua a poppa, 488 metri, pesa più di 600 mila tonnellate e a partire dal 2017 estrarrà gas naturale al largo delle coste australiane.

È lunga più di quattro campi da calcio messi in fila e smuove tanta acqua quanto sei delle più grandi portaerei in circolazione: nel mondo delle mega strutture ha il record di "nave più grande del mondo", anche se a rigore non è propriamente una nave, perché non naviga in autonomia ma deve essere rimorchiata a destinazione.

Qui sotto, alcune immagini della Prelude nel bacino di carenaggio e di alcune fasi di assemblaggio (l'articolo prosegue più in basso).

La Shell Prelude: piattaforma galleggiante per estrarre gas naturale
VAI ALLA GALLERY (N foto)

In pratica, è una piattaforma mobile per l'estrazione di gas dai fondali oceanici realizzata da Shell per sfruttare i giacimenti dell'Oceano Indiano, al largo dell'Australia del nord, abbastanza massiccia da poter resistere ai tifoni che spazzano quell'area tra novembre e aprile.

La base galleggiante per l'estrazione di gas evita la costruzione di 200 chilometri di pipeline, ossia il condotto sottomarino necessario a trasportare il gas liquefatto. Dopo essere stata rimorchiata e ancorata sul sito del giacimento, la nave piattaforma sarà perciò collegata a terra unicamente da navi cisterna, che la svuoteranno del suo carico per portarlo ai rigassificatori di Giappone, Cina, Corea, Tailandia.

A pieno regime, la capacità teorica prevista per la Prelude è di 10 milioni di tonnellate di gas liquido all'anno, equivalenti alle necessità di energia di una città come Hong Kong.

Nulla è stato rivelato sul costo di questo gigante del mare, ma secondo alcune stime l'investimento per la Prelude è compreso tra gli 8 e i 9 miliardi di euro. E come suggerisce il nome sembra sia solamente un preludio: pare infatti che Shell abbia in programma la costruzione di una gemella ancora più grande.

6 dicembre 2013 Giorgio Baratto
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us