Innovazione

La NASA dice no a Cameron: niente videocamera 3D su Marte

La NASA dice no a Cameron.

Storicamente, Marte è il pianeta che più di tutti ha suggestionato la fantasia di noi terrestri, in particolare dopo la scoperta della fitta rete di canali che ne attraversa la superficie, effettuata dall’astronomo italiano Giovanni Schiaparelli alla fine dell’Ottocento. Da allora, la letteratura fantascientifica straborda di storie ambientate sul Pianeta Rosso - vi ricordiamo, su tutte, la celeberrima raccolta di racconti di Ray BradburyCronache marziane” - e, in tempi più recenti, la stessa ambientazione è stata inevitabilmente ereditata dal cinema. Poteva, quindi, non esser interessato a MarteJames Cameron, autore di alcuni tra i film più famosi del genere, da Terminator ad Avatar?

Circa un anno fa, il regista canadese s’è accordato con la NASA per poter riprendere in 3D la superficie marziana, equipaggiando il roverCuriosity di un modello evoluto della stessa Fusion Camera System da lui ideata ed oggi largamente impiegata nel campo dell’industria cinematografica contemporanea. Notizia dell’ultima ora: il sodalizio potrebbe avere le ore contate, dopo che l’ente spaziale americano ha annunciato di voler accantonare il progetto, perché non c’è tempo sufficiente per testare a fondo le apparecchiature prima del lancio della prossima missione, previsto per la fine del 2011. In effetti, nelle precedenti spedizioni non sono mai mancate le difficoltà e sembra più che legittima la scelta di non voler correre rischi almeno per una volta: d’altra parte, come hanno ammesso gli stessi tecnici della Malin Space Science System, l’azienda incaricata dello sviluppo di queste innovative attrezzature, il programma è molto ambizioso ed è già arrivato a buon punto, pertanto non bisogna disperare poiché non si tratta di un mesto addio, bensì di un semplice arrivederci. Curiosity sarà, così, dotato del collaudato sistema Mastcam, costituito da una coppia di videocamere digitali con focale fissa e sensoreCCD da 6 Mpx; spetterà, invece, al suo erede - il cui nome non è stato ancora reso noto - introdurre lo zoom ed il 3D nella fotografia aerospaziale.

La scienza compie passi da gigante, questo è vero, ma per l’ennesima volta lo fa grazie al sostegno tutt’altro che disinteressato d’investitori privati: non è difficile immaginare che Cameron cerchi la collaborazione della NASA per poter proporre al grande pubblico il primo ed unico documentario su Marte e bissare il successo dei suoi precedenti blockbuster; e considerato che dovremo attendere almeno tre o quattro anni prima di poterlo ammirare, non è da escludere che lo si possa fare addirittura senza occhialini. (ga)

Guarda i venti lavori del futuro:

29 marzo 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us