Innovazione

La Mini-Monna Lisa è il quadro più piccolo del mondo

Il dipinto più famoso al mondo entra nel nanomondo e segna un nuovo record: diventa anche il più piccolo mai realizzato. È il lavoro di un team di ricercatori americani.

Chiunque vada a vederla al Louvre si stupisce delle sue dimensioni. Com'è possibile che un quadro così famoso sia così piccolo? E pensate che adesso la Monna Lisa è diventata più piccola di un capello, circa 30 micron. È la realizzazione di alcuni ricercatori del Georgia Institute of Technology, che hanno riprodotto il capolavoro di Leonardo in versione mini per mostrare una tecnica che potrebbe diventare utilissima nei processi di nanofabbricazione.

Variando il calore in ogni posizione, pixel per pixel della grandezza di 125 nanometri, i ricercatori sono stati in grado di riprodurre piuttosto fedelmente il quadro. «Regolando la temperatura il nostro team ha utilizzato delle reazioni chimiche per produrre variazioni della concentrazione molecolare», ha spiegato Jennifer Curtis, autore dell'esperimento. Sembrerebbe solo un passatempo per scienziati, ma questo lavoro dimostra che la tecnica utilizzata ha le potenzialità per essere applicata in altri campi delle nanotecnologie e in ambiti come l'optoelettronica e la bioingegneria.

Nella gallery qui sotto vedete affiancate le due Gioconde, una serie di altre opere di arte nanotech e uno schema che permette di capire quali sono le dimensioni in gioco.

Nanotecnologie: la scienza incontra l'arte
VAI ALLA GALLERY (N foto)



VEDI ANCHE

Il giardino dei nanofiori di cristallo

Monna Lisa sulla Luna

Gioconda da record

3 settembre 2013 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us