Innovazione

La Land Rover Defender in versione elettrica per i Safari

Defender elettrico per i Safari.

Il Defender, noto fuoristrada tuttofare di casa Land Rover, è apprezzato e utilizzato da tempo da chi ha necessità, o tentazione, di avventurarsi fuori dall'asfalto in sicurezza. Grazie anche alla sua ottima capienza, in termini di persone a bordo, è il leader tra i veicoli da Safari. Land Rover Sud Africa è pronta a presentare durante il prossimo Indaba, la fiera del turismo più importante di tutta l'Africa, la versione elettrica di questo mezzo: oltre a guadagnarci l'ambiente, è vantaggioso anche per i turisti.

Le batterie agli ioni di litio sono fornite dal leader in Europa nella costruzione e nello sviluppo delle stesse e sono situate ben in alto nel vano motore, per non impedire al Defender eco-friendly di attraversare un guado, qualità fondamentale nei mezzi fuoristrada. Inoltre, l'estrema silenziosità garantita dall'alimentazione elettrica permette al guidatore di avvicinarsi molto di più agli animali rispetto alla versione dotata del rumoroso motore diesel: i test l'hanno confermato e hanno tolto ogni dubbio relativo all'effettiva durata temporale delle batterie. La vettura si appresta a fare il proprio debutto prossimamente, pronta ad essere utilizzata in tutta l'Africa.

E solo lì. Purtroppo Land Rover ha, infatti, deciso di non proporre al pubblico questo modello eco-compatibile di Defender: una scelta forse dettata dalle strategie di marketing ma che avrebbe di certo giovato all'ambiente. Speriamo che in futuro l'azienda inglese riveda la sua scelta.

16 maggio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us