Innovazione

La guerra dei GPS si allarga: il più grande? L'iPad, ovviamente...

Nasce il software di navigazione per iPad.

Il 1° maggio è stata la festa dei lavoratori, è vero, ma lo scorso sabato non verrà tanto ricordato per questo, quanto piuttosto per il lancio commerciale dell'iPad 3G. Nonostante sia stato preceduto dal modello per così dire standard - dotato della sola connessione WiFi - questa sorta di iPhone sotto steroidi ha comunque avuto un ottimo successo durante il primo weekend negli Apple Store statunitensi: il marchio della mela, a dispetto dello scetticismo iniziale di molti addetti ai lavori, ha fatto centro per l'ennesima volta, anche se... ancora nessuno ha capito cosa sia davvero questo iPad! Un po' netbook, un po' palmare, un po' iPhone (da sabato), un po' PMP e, già da alcuni giorni, un po' GPS!

Nell'App Store è infatti comparsa l'applicazioneCoPilot Live HD, il primo software di navigazione satellitare in grado di raggiungere la risoluzione 1024x768 proprio sul nuovissimo iPad 3G. CoPilot non ha nulla da invidiare alla concorrenza: doppia visuale (sia 2D che 3D), indicatore di corsia avanzato, aggiornamento automatico delle mappe, istruzioni vocali complete, possibilità di zoomare pizzicando lo schermo, ed in più integrazione delle previsioni meteo e sottofondo musicale utilizzando i brani dalla propria libreria iPod. E' inoltre molto interessante la possibilità di dividere lo schermo a metà, disponendo contemporaneamente di due visuali differenti (peraltro estremamente chiare e leggibili, grazie ai 9,7 pollici del display).

L'app ha un costo tutto sommato contenuto, con meno di 23€ per l'abbonamento "a vita". Ricordiamo, invece, che al momento l'iPad non è ancora disponibile in Italia, ma sarà possibile prenotarlo a partire dal 10 maggio qui e, salvo sorprese, farà il suo debutto entro la fine del mese. Per la versione 3G, invece, occorrerà attendere qualche giorno in più, ma si vocifera che 3 Italia abbia già raggiunto un accordo per la sua distribuzione.

Un'ultima raccomandazione è doverosa: che non vi passi per la testa di fissare un oggetto simile al parabrezza dell'auto! Ridurrebbe in modo decisamente pericoloso la vostra visuale di guida...

3 maggio 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us