Innovazione

La Cina ridurrà le emissioni di CO2 entro il 2020

La promessa è la riduzione di emissioni entro 2020.

Uno degli obiettivi della Conferenza mondiale sul Clima - che è chiusa ieri a Durban in Sudafrica - era la riduzione dei livelli di emissione globale di CO2. Tra le tante notizie negative, ce n’è una parzialmente positiva in arrivo dalla Cina, il più grande produttore di gas a effetto serra.

Il rischio di un lento surriscaldamento globale provocato dall’uomo affligge il nostro pianeta da più di un secolo, e l'unica soluzione possibile per contrastare i cambiamenti climatici in atto è quella di ridurre nel breve periodo le emissioni di CO2 e altri inquinanti. Occhi puntati, dunque, su Cina e Stati Uniti, i primi due produttori di anidride carbonica a livello mondiale che, da soli, rilasciano nell’atmosfera più del 40% dei gas inquinanti.

Xu Huaqing, un ricercatore dell’Energy Research Institute, ha recentemente affermato che il suo paese potrebbe decidere di allineare il tetto massimo di emissione di CO2 a livello di altri paesi occidentali già entro il 2020. È la prima volta che il governo di Pechino si sbilancia con una data. L’investimento previsto nelle fonti di energia alternativa e nel risparmio energetico sarebbe di un miliardo di yuan, pari a oltre 157 milioni di dollari.

La brutta notizia è che nell'immediato futuro la produzione di CO2 in Cina è destinata a crescere, visto che il carbone è ancora la principale fonte energetica del paese.

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Quando il sole batte il nucleare

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

10 dicembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us