Innovazione

L'Iran cattura un drone spione americano

Catturato dall'Iran che lo vuole analizzare a fondo.

La vendetta è un piatto che va servito freddo. Così, dopo anni di pattugliamenti e ispezioni, l’Iran ha finalmente catturato un drone spia americano e la TV di Stato ne ha mostrato orgogliosa le prove.

La notizia, a essere precisi, serpeggiava già da alcuni giorni, ma in tanti avevano dubitato della sua veridicità: d’altra parte, fino a oggi nessuno era riuscito nell’impresa d’impossessarsi di uno dei robot volanti che l’esercito statunitense utilizza nelle zone di guerra negli ultimi anni. Al massimo, qualcuno era stato abbattuto e il nemico aveva messo le mani su una pila di detriti fumanti.

In questo caso, invece, il drone è stato fatto atterrare - non si sa ancora come - in perfette condizioni dall’esercito iraniano. Il video trasmesso in TV è chiaramente di stampo propagandistico e mostra, tra bandiere e proclami, due ufficiali che lo esaminano con attenzione, girando attorno alla sua fusoliera mimetica. Ovviamente, la notizia ha suscitato la collera della Casa Bianca, perché la cosiddetta “SentinellaRQ-170 avrebbe dovuto autodistruggersi.

Importanti segreti militari sono ora a rischio, anche se non nell’immediato futuro. I tecnici iraniani non sembrerebbero in grado d’analizzare il “prigioniero” con la dovuta perizia, ma sarebbero già pronti ad aiutarli i cinesi che, pagando profumatamente il governo di Teheran, vorrebbero guadagnare il privilegio di dare una “sbirciatina” all’interno del velivolo. In questo modo, potranno portare a Pechino il know-how necessario per creare un’intera flotta di droni.

Paradosso dei paradossi, proprio quel velivolo avrebbe dovuto raccogliere le prove per incriminare una volta per tutte l’Iran, accusato di portar avanti un programma nucleare che non sarebbe altro che una copertura, dietro la quale si celerebbe la fabbricazione di bombe atomiche, che potrebbero essere usate per rovesciare i delicati equilibri mondiali.

Non sappiamo se il dubbio sia fondato o meno, certo è che gli Stati Uniti hanno di fatto regalato un’arma micidiale ai loro stessi nemici. (sp)

Drone prigioniero dell'esercito iraniano

9 dicembre 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us