Innovazione

L'invasione del 3D continua: ora arriva anche il wireless!

A breve sarà possibile!

Giusto ieri, parlando di home theatre 3D, abbiamo affermato che "crediamo che difficilmente ci fermeremo a questo". Nemmeno 24 ore dopo è già arrivata la conferma: l'azienda israeliana Amimon ha presentato il prototipo di un innovativo sistema di trasmissione wireless per segnali video stereoscopici in alta definizione. Come è facilmente intuibile, anche questo prodotto utilizza la nuova connessione HDMI 1.4 ed è costituito da un trasmettitore, che va collegato, ad esempio, al lettore Blu-ray 3D, e da un ricevitore, che va invece collegato alla TV. Il suo segnale viaggia sulla banda radio a 5GHz - e pertanto non risente delle interferenze causate dalle più comuni connessioni WiFi - con una risoluzione massima di 1080p alla velocità di 24fps. Questo tipo d'interfaccia adotta lo standard WHDI, ovvero Wireless High Definition Interface, e riesce a trasmettere dati fino a 3Gbits per secondo. Il prototipo verrà commercializzato a breve, grazie ad un accordo che la Amimon ha già raggiunto con una casa produttrice taiwanese, che ne curerà il design definitivo, ma al momento il prezzo rimane ancora un mistero. In verità, i tecnofili più accaniti già storceranno il naso davanti ad un prodotto simile, perché per loro la banda radio a 5 GHz non è poi completamente esente da interferenze: già da tempo, infatti, sono in vendita router WiFi che la utilizzano per garantire flussi dati più stabili e performanti, come ad esempio l'E3000 di Linksys. Vogliamo, però, rassicurarli subito: sembra imminente l'arrivo di un nuovo WiFi che viaggerà sui 60GHz e garantirà connessioni senza fili mai viste prima. In futuro, perciò, dovremo prestare particolare attenzione alla scelta dei dispositivi e alle relative frequenze utilizzate, per evitare di spegnere la tv accendendo il pc e di perdere la connessione internet quando si guarda un Blu-ray 3D e nel frattempo... di spalancare a nostra insaputa il cancello di casa!

27 luglio 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us