Innovazione

Jetman Rossy vola in coppia

Jetman lo ha fatto un'altra volta: si è lanciato da un elicottero con le sue ali a reazione e ha inizato a giocare in aria con un aereo e un compagno di volo. Sul cielo di Dubai.

Dopo aver attraversato la Manica, volato sul Grand Canyon e accarezzato il monte Fuji, l'ultima impresa dell'uomo volante Yves Rossy e del suo jet pack a reazione è stata compiuta sui cieli di Dubai.

Yves Rossy ha un paio di ali in lega di carbonio lunghe 2 metri fissate alla schiena, e la fusoliera di questo aereo in miniatura è il suo stesso corpo. Rossy è un veterano degli sport estremi e con la sua ala - dal peso di 55 kg - si spinge fino a velocità di 200 km/h grazie a 4 piccoli motori a reazione..

Durante il volo, ripreso con telecamere in 4K per la prima volta, Rossy ha volato accanto a un piccolo aereo acrobatico e poi è stato affiancato da un altro wingpack (come si definiscono le ali rigide legate alla schiena e spinte da motori a reazione), pilotato da Veres Zoltán, un altro veterano dei voli acrobatici,

11 dicembre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us