Focus

James Cameron dice no al 3D in post produzione

Al 3D post produzione.

cameron3d_171651
|

Il regista di Avatar James Cameron ha dichiarato che è stato un errore aver aggiunto il 3D all’ultimo film di Harry Potter e i Doni della Morte e ha predetto che la pratica di aggiungere il 3D in post produzione terminerà con l’uso del 3D da parte delle TV emittenti.

 

Parlando alla manifestazione Blu-Con di Beverly Hills ha ripetuto questa sua affermazione annunciando: «Ritengo che non si possa fare una buona conversione con alta qualità di un film di due ore in un paio di settimane, come è stato fatto per Scontro tra Titani. E si vede lo stesso errore con il film di Harry Potter, annunciato in 3D e convertendolo successivamente in 3D in post-produzione».

 

L’unico caso in cui il 3D aggiuntivo è accettato da James Cameron, è solo per i film classici come ET.

 

4 novembre 2010 | Michela Santagostino