Innovazione

iPhone 5: arriva prima il falso del vero!

Peccato che sia un falso!

Oramai tutti gli amanti del melafonino aspettano con impazienza l’arrivo del nuovo smartphone di casa Apple: l’iPhone 5.

Se generalmente arriva prima l’originale e poi la brutta copia, questa volta succede il contrario è arrivata infatti, la notizia del nuovo iPhone 5 in versione “contraffatta”.

Tra le tante caratteristiche il nuovo e finto iPhone 5 ha WiFi, Bluetooth e una cosa molto interessante: la funzionalità dual SIM che lo rende versatile senza confronti.

Lo smartphone ha una fotocamera integrata (purtroppo non si conoscono ancora le caratteristiche tecniche) supportata da un flash con tecnologia LED e la possibilità di espandere la memoria grazie ad uno slot MicroSD il tutto ad un prezzo davvero ridicolo, poco più di 100 dollari.

Il costo non è minimamente paragonabili a quello delle varie versioni uscite fino ad oggi dell’originale melafonino ma ovviamente rispetto al nuovo di casa Apple qualcosa di diverso sicuramente c’è!

Riguardo il nuovo iPhone 5, quello ufficiale, possiamo dirvi che Apple punterà molto sulla fotocamera e sui video, pensate che Apple ha registrato ben 10 brevetti.

Per darvi qualche anticipazione è molto probabile che la nuova fotocamera permetterà di eliminare il problema delle foto mosse, infatti la fotocamera dell’iPhone registrerà una serie di immagini nel suo buffer e lo scatto migliore sarà quello che visualizzerete.

Altro problema che generalmente si riscontra con le fotocamere degli smartphone è la sovraesposizione, Apple ha registrato in un secondo brevetto uno speciale algoritmo che consente di calcolare l’esposizione giusta e di scattare fotografie perfette!

Ma le novità non si fermano alla fotocamera infatti il nuovo iPhone 5 integrerà un sintonizzatore Radio AM/FM ed una radio satellitare!

26 dicembre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us