Innovazione

Incontro ravvicinato con l'Asus PadFone 2 e...

Et voilà che si trasforma in un poderoso tablet Android.

di Emanuele Colombo
L’Asus PadFone 2 è il sequel di un gran bel “film”: la storia di un telefonino dalle molte doti - fotocamera da 13 Mpixel, chip quad-core da 1.5 GHz e display da 4,7” super Ips+ ad alta definizione - che, quando il dovere chiama, indossa un display da 10.1 pollici per trasformarsi in un poderoso tablet Android. Nella trasformazione, come ogni supereroe che si rispetti, guadagna anche una resistenza fuori dal comune, grazie alla batteria supplementare che porta l’autonomia a ben 35 ore. Ma com’è da usare?

"L’Asus PadFone 2 da 64 GB costa 899 euro (iva inclusa)"

Design giusto -

Bruce Waine

Asus Studio

MyNet

Il duo dinamico - Ciò che mi piace è la rapidità con cui, incastrando il telefonino sul retro del tablet (si chiama PadFone 2 Station) lo schermone si accenda subito: dà l’impressione di un sistema ben fatto e non mi obbliga nemmeno a spegnere il cellulare o a chiudere le applicazioni: quelle che non sopportano la “trasformazione” si chiudono da sole, ma mi basta un clic per farle ripartire. Ciò che non mi convince pienamente è che molti programmi, che sul telefonino fanno gridare al miracolo, perdono un po’ di appeal quando le “sparo” a dimensioni tablet. In Race of Champions, per esempio, la grafica ingrandita diventa leggermente meno nitida e quando guido in derapage il fumo delle gomme appare meno realistico. I comandi virtuali di Frontline Commando poi diventano poco immediati da raggiungere quando il display diventa maxi. Altri giochi invece ci guadagnano decisamente: è il caso di Tiny Troopers, un classico wargame con vista dall’alto, a cui il formato mini non rende piena giustizia.

Ottimo tablet Android - Il PadFone 2, per tutti gli altri usi - dalla navigazione internet alla gestione delle email, dal fotoritocco al montaggio video - è al livello dei migliori tablet Android: si è sincronizzato senza problemi con le mie caselle di posta su Gmail e Yahoo, come con i vari social network, da Facebook a Picasa. Strana la scelta di Asus di dotare il PadFone di una presa micro-usb con spinotto maggiorato: accetta anche le micro-usb standard, ma con queste il contatto non è molto saldo... (sp)

Asus PadFone 2... la vendetta!

6 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us