Incidenti "più sicuri"

Un sistema automatico lancia l'allarme in caso di incidente in macchina.

200412612225_8

Incidenti "più sicuri"
Un sistema automatico lancia l'allarme in caso di incidente in macchina.
Come si dirà aiuto in finlandese o in russo?
Come si dirà aiuto in finlandese o in russo?
Non c'è un posto “buono” per avere un incidente d'auto, ma alcuni posti sono peggio di altri. In un paese straniero, per esempio, cercare di spiegare al cellulare che ci si trova capovolti in un fosso senza conoscere la lingua locale, può ritardare in modo fatale l'arrivo dei soccorsi.
Per rendere più facili situazioni di emergenza di questo tipo, la Commissione Europea ha finanziato una ricerca per sperimentare un sistema denominato E-merge in grado di percepire automaticamente quando una macchina subisce un incidente e di inviare un messaggio di testo ai soccorsi utilizzando il linguaggio della rete telefonica locale.
Quando la macchina è “poliglotta”. E-merge è una scatola grande quanto un cellulare, situata sotto al cruscotto; il dispositivo viene attivato dallo stesso sensore che, in seguito ad un forte impatto, attiva l'airbag. Lo strumento comprende un circuito cellulare, un'unità Gps, un microfono e un altoparlante, e registra la gravità di uno incidente “leggendo” i dati di decelerazione dal sensore dell'airbag.
Tecnologia "Ammazza-privacy", ma utile. Utilizzando le informazioni Gps, poi, elabora in quale paese si trova la macchina e, di conseguenza, determina in quale lingua comporre un messaggio di allarme specificando la posizione precisa dell'incidente. Alcuni ritengono però che una tecnologia simile sia troppo lesiva della privacy, ma quando serve può essere davvero utile.

(Notizia aggiornata al 26 gennaio 2004)

24 Gennaio 2004