Innovazione

In Ungheria una diga per evitare ulteriori catastrofi

La sta facendo costruire il governo magiaro.

Si aggrava il bilancio del disastro ungherese, la peggiore catastrofe ambientale mai verificatasi nel paese, a causa della quale hanno già perso la vita otto persone, sono stati distrutti interi villaggi ed ecosistemi fluviali e terrestri. Il corpo dell'ottava vittima è stato ritrovato ieri, mentre il governo magiaro ha iniziato a indagare sulle responsabilità dello sversamento di un milione di metri cubi di fango tossico arrivato dall'azienda Mal S.A., il cui amministratore delegato è stato fermato e interrogato per molte ore. La società, che era stata privatizzata da pochi anni, è stata commissariata e probabilmente sarà rinazionalizzata.

Intanto, si cercano di evitare ulteriori danni, in particolare nelle zone più colpite dalle esondazioni, come il villaggio di Kolontar, finora quello maggiormente danneggiato, dove si sta costruendo una gigantesca diga per porre argine ad eventuali altre "ondate" di fango tossico, un'opera ciclopica di 1.500 metri di lunghezza, 30 di larghezza e 4-5 di altezza. Squadre della protezione civile ungherese lavorano senza sosta da sabato, in una corsa contro il tempo per completare l'opera col bel tempo. La pioggia infatti può provocare altre infiltrazioni negli argini, con conseguente nuova esondazione del veleno.

12 ottobre 2010 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us