Tecnologia

Il sottomarino giallo ritorna a casa

Si è conclusa la prima missione del sottomarino robot Boaty McBoatface tra i fondali antartici, a quattro chilometri di profondità.

Il Boaty McBoatface, lo yellow submarine più amato dagli oceanografi, ha terminato il suo primo viaggio nelle gelide acque intorno al Polo Sud. Il robot sottomarino autonomo è stato usato per mappare le fredde correnti che dal continente antartico si spostano verso l'Atlantico: questi flussi avrebbero infatti un ruolo importante nell'influenzare il clima globale.

La missione. Il mezzo del Centro oceanografico nazionale di Southampton, nel Regno Unito, è stato calato in acqua in corrispondenza del Passaggio di Orkney, una stretta apertura nella dorsale oceanica che si estende a nordest della Penisola Antartica. In quest'area ha compiuto tre immersioni nell'arco di sette settimane, raggiungendo i 4.000 metri di profondità e raccogliendo dati preziosi per lo studio delle correnti che ridistribuiscono l'energia termica del Pianeta.

in Trasformazione. Diversi studi sostengono che il sistema di circolazione delle acque in quell'area si stia riscaldando, forse per l'intensificazione dei venti che soffiano sull'Oceano meridionale. Quando questi cambiano velocità, le correnti oceaniche profonde fanno altrettanto, con conseguenze sui moti turbolenti che si formano tra le acque più fredde e pesanti e quelle più calde e superficiali. Ciò modifica il processo di cessione di calore agli strati più in superficie e in ultima analisi anche il livello dei mari (perché le acque più calde tendono ad espandersi).

Database. Boaty ha raccolto dati su temperatura, velocità e salinità di questo sistema di circolazione sottomarino. Le informazioni raccolte dal sottomarino giallo aiuteranno a delineare un quadro più completo della situazione degli oceani più freddi della Terra.

3 luglio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us