Innovazione

Il segreto dell'invisibilità

Non si può indossare e in realtà somiglia più a una piccola ruota che al mantello di Harry Potter. Ma il nuovo dispositivo, sviluppato alla Duke University, promette di fare “magie”, facendo sparire gli oggetti.

Un cilindro di rame che scompare per qualche secondo. Non è un gioco di prestigio e gli scienziati della Duke University in Nord Carolina, non sono dei maghi. Eppure una piccola “magia” l’hanno fatta: trasformando in realtà qualcosa che finora si era visto solo nei film di fantascienza.

Sim sala bim!
Per ora l’apparecchio è ancora in fase sperimentale e il cilindretto posto al suo interno e destinato a sparire dalla vista dei ricercatori, durante i primi test non è scomparso del tutto, ma solo in parte. David Smith che ha guidato la ricerca e i suoi colleghi però, si dicono comunque molto soddisfatti (puoi ascoltare le loro dichiarazioni nel video a fondo pagina). Il nuovo metamateriale - un materiale artificiale con proprietà elettromagnetiche che non esistono in natura – di cui è composto il dispositivo, ha dimostrato di poter “deviare” le microonde elettromagnetiche che rendono visibili gli oggetti.

Onde deviate
Le microonde, rimbalzando sull’oggetto, infatti, anche se non si vedono a occhio nudo (le loro frequenze possono essere registrate solo con apposite apparecchiature), ci permettono di vedere gli oggetti. Il dispositivo di Smith riesce a deflettere queste microonde, facendole riflettere da un’altra parte. In questo modo le microonde si comportano come l’acqua che passa intorno a una roccia: non la trapassa, ma la circonda. Rendendo l’oggetto invisibile.

Non tutto sparisce
Se però state già sognando di far sparire la macchina nuova dalla vista di vostra moglie che non voleva proprio comprarla, o il vigile intento a multarvi, sappiate che è ancora presto per certi sogni (anche se potete scatenarvi nel nostro sondaggio, cliccando la linguetta Parla in alto a destra).
«Non è chiaro ancora – afferma Smith - se con questa applicazione sarà possibile far sparire qualsiasi cosa, come con il mantello di Harry Potter o come il dispositivo di Star Teck». Già nel 2003 un ingegnere giapponese aveva creato un mantello "magico", il cui funzionamento però di magico aveva ben poco.

Tutto in un video
Volete saperne di più sulla tecnologia sviluppata alla Duke University? Nel video sotto (in inglese) le immagini particolareggiate del cilindretto in cui si può nascondere qualsiasi oggetto per renderlo invisibile, con le interviste dei ricercatori che l'hanno sviluppato.



(Notizia aggiornata al 20 ottobre 2006)

20 ottobre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us