Innovazione

Il robot Tarzan ondeggia sui cavi

Se ci dicono "robot aereo" pensiamo subito a un drone. Ma le macchine stanno imparando modi più originali per spostarsi a qualche metro da terra...

Non bastavano il robot ghepardo, il candroide e le telecamere travestite da pulcini. In un futuro popolato da macchine potremo vederne ciondolare qualcuna anche sopra alle nostre teste, come l'ultima creatura del Georgia Institute of Technology (foto): non è facile riconoscere un robot in quei due manici, ma in effetti è proprio questo - un robot "scimmiesco" dalle lunghe braccia che si sposta ondeggiando su cavi, e che non poteva che chiamarsi Tarzan.

Un destino da agricoltore. Ancora senza payload (cioè privo di carico scientifico), è stato però pensato per la sorveglianza, dall'alto, di campi coltivati. In futuro potrebbe incorporare telecamere ad alta risoluzione o agli infrarossi per monitorare salute e idratazione delle piante, decidere dove irrigare o spruzzare fertilizzante.

come sulle liane. Ispirato ai movimenti lenti e oscillanti dei bradipi, Tarzan può muoversi su un unico filo o tra cavi paralleli, e potrebbe un giorno penzolare anche dalle linee elettriche cittadine. Per ora funziona a batteria, ma gli sviluppatori pensano di poterlo equipaggiare con pannelli solari, e di renderlo anche il più autonomo - e libero - possibile. Nel video qui sotto, potete vederlo in azione.

25 aprile 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us