Innovazione

Il robot lavapavimenti più piccolo del mondo

Ci pensa il mini-robot Scooba.

I robot stanno assumendo un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana e, per conseguire questo risultato, si sono fatti sempre più piccoli. Immaginiamo che starete già pensando ai cosiddetti nanorobot, sistemi cibernetici miniaturizzati a tal punto da poter esser iniettati direttamente nei vasi sanguigni di un essere vivente, per poi intervenire in modo selettivo solo negli organi che ne hanno realmente bisogno. L'idea sta prendendo sempre più piede in ambito biotecnologico, ma siamo ancora relativamente lontani da vederne le prime applicazioni sul campo; perciò non vogliamo parlarvi di queste avveniristiche terapie, ma bensì del nuovo arrivato in casa iRobot.Si chiama Scooba 230, sta sul palmo di una mano, poiché misura meno di 20 cm di diametro, eppure non farà rimpiangere i "fratelli" più grandi e grossi. Nonostante le dimensioni quasi dimezzate, è infatti in grado di pulire e lavare i pavimenti in modo ancor più efficiente dei suoi predecessori: è più veloce, silenzioso e semplice da utilizzare. Esteriormente è parecchio cambiato, perché è diventato più compatto e visibilmente più spesso, mentre il colore della copertura è passato dal blu al grigio antracite. Le vere differenze, però, si trovano sotto la sua superficie di plastica lucida: i due serbatoi separati che contengono l'acqua pulita e quella sporca hanno accessi diametralmente opposti, quindi non occorre smontarlo per pulirlo, ma è sufficiente riempirlo da un lato e svuotarlo dall'altro. Può funzionare semplicemente con l'acqua del rubinetto, ma i risultati migliori si ottengono aggiungendo a questa un'apposita soluzione enzimatica, che verrà commercializzata insieme ai ricambi. Ovviamente, è dotato degli ormai celebri sensori per rilevare gradini ed altri dislivelli, impedendogli così di rotolare o cadere dalle scale, e di una potente CPU che gli consente di compiere oltre 60 operazioni al secondo; è, inoltre, compatibile con i muri virtuali finora adottati dai precedenti modelli, dettaglio che lo renderà sicuramente più appetibile anche per chi già possiede un vecchio iRobot. Dettaglio da non trascurare, sarà più contenuto perfino nei prezzi: lo Scooba 230 sarà in vendita tra qualche mese a meno di 250€ e la confezione conterrà addirittura tre culle per ricaricarlo, che permetteranno d'attrezzare adeguatamente un'intera casa di medie dimensioni.D'accordo, non stiamo ancora parlando di chirurghi virtuali che possono salvare migliaia di vite umane, ma in ogni modo una domestica a tempo pieno che non chiede neppure un aumento di stipendio è un ottimo punto di partenza; se, poi, nelle prossime versioni arriveranno ad implementare le capacità culinarie, allora avremo una colf perfetta per tutte le tasche!

8 gennaio 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us