Innovazione

Il proiettore LCD che controlla la mente

Con un comune proiettore LCD.

E’ un tema da sempre caro alla fantascienza, eppure a breve potrebbe diventare realtà: stiamo parlando del controllo mentale. Tutti avrete visto un film - o letto un libro - dove l’alieno di turno cerca d’interferire con i pensieri e le azioni dei protagonisti, ma finora quest’incubo era relegato alla sola finzione. Da oggi, invece, grazie ad un gruppo di ricercatori del Georgia Institute of Technology, questa fantasia è ad un passo dall’essere realizzata.Il team guidato dalla dottoressa Hang Lu è, infatti, riuscito a controllare i movimenti di un verme mediante l’uso di un fascio luminoso variabile, generato da un proiettore LCD: cambiando il colore della luce e proiettandola in parti diverse del corpo del nematoda, lo hanno “costretto” prima a muoversi avanti e indietro, poi a compiere un percorso di forma triangolare, esaminando il tutto al microscopio. D’accordo, non stiamo parlando di primati o comunque di altri mammiferi dal sistema nervoso particolarmente evoluto, eppure i risultati così ottenuti sono davvero incoraggianti, sia perché gli strumenti utilizzati sono decisamente semplici e low cost - un comune proiettore a cristalli liquidi ed un siero proteico da somministrare ai soggetti dell’esperimento - sia perché gli scenari che questi hanno aperto sono molteplici e destinati a cambiare il futuro di quest’innovativa branca della scienza. Nemmeno dieci anni fa, nessuno sapeva cosa fosse l’optogenetica, tant’è che la parola stessa è stata coniata soltanto nel 2005; poi, dal 2002 gli studi per determinare gli effetti delle radiazioni luminose sull’attivazione di geni e circuiti nervosi degli organismi viventi hanno trovato sempre maggior spazio in ambito accademico ed ora iniziano ad arrivare i primi risultati.Come si suol dire, “a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre ci si azzecca”: certamente non mancheranno mai gli investitori per questo tipo di ricerche, tra istituzioni governative, agenzie pubblicitarie e multinazionali varie; ovviamente noi ci auguriamo che le loro scoperte verranno utilizzate solo a scopi terapeutici ed a fin di bene, altrimenti rischieremo d’assistere a “L’invasione degli Ultracorpi” senza bacelli né replicanti...

22 gennaio 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us