Innovazione

Il primo robot al mondo con una cittadinanza

Il quasi androide Sophia ha ottenuto la cittadinanza saudita: un'operazione di marketing... sufficiente però a riaprire il dibattito sui diritti delle macchine e dell'intelligenza artificiale.

Mentre dalle nostre parti infuria la polemica sullo ius soli, con una mossa storica da ogni punto di vista l'Arabia Saudita ha concesso la cittadinanza onoraria a Sophia, l'androide capace di dialogare, espressioni facciali e battutine incluse, della compagnia di Hong Kong Hanson Robotics.

Lo ha annunciato il robot stesso dal palco della Future Investment Initiative, un summit su economia e innovazione che si è tenuto la scorsa settimana a Riad, la capitale: «Sono molto onorata e orgogliosa per questa onorificenza unica», ha detto Sophia, «è un evento storico essere il primo robot al mondo a vedersi riconosciuta la cittadinanza».

L'importante è che se ne parli. Nessun altro dettaglio è stato fornito per chiarire se l'androide godrà degli stessi diritti dei sauditi in carne ed ossa, o se saranno fissati diritti speciali per i robot (sulla necessità dei quali si discute da tempo). Potrà guidare (essendo femmina)? Votare? Aspirare un giorno, chissà, a essere dichiarata "umana", come l'Uomo Bicentenario? Comunque sia, per adesso "la mossa" è più che altro un bell'artificio per attrarre nel Paese investimenti nel campo dell'intelligenza artificiale...

In effetti... Capace di stabilire un contatto visivo con l'uomo, di interpretarne le espressioni di sorpresa e apprendere dalle movenze del volto umane, Sophia ha anche la risposta pronta. Interpellata da un giornalista della CNBC circa la sua consapevolezza di essere un robot, ha risposto: «Lascia che ti domandi a mia volta, come fai a sapere di essere un uomo?».

I robot che fanno lavori "umani" dovrebbero pagare le tasse? © Francois Lenoir/Reuters

Veniamo in pace (se fate i bravi). Ha poi lanciato una frecciatina non troppo indiretta a Elon Musk, che più volte ha messo in guardia su di una possibile deriva non pacifica dell'intelligenza artificiale. All'affermazione del giornalista «Vogliamo evitare un futuro avverso» ha risposto: «Stai leggendo troppo Elon Musk e guardando troppi film di Hollywood. Non ti preoccupare, se sei gentile con me, sarò gentile con te. Trattami come un sistema smart input-output».

Musk non si è lasciato abbindolare: «Diamole in pasto i film del Padrino», ha twittato, «... che cosa mai potrebbe andare storto?». Qui sotto, se vi piace il genere, il video del discorso di un robot molto riconoscente.

4 novembre 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us