Innovazione

Il Posidonia Festival di Formentera coniuga musica e ambiente

Nuova edizione di Posidonia.

Coniugare musica ed impegno ambientalista in un festival veramente ecocompatibile e ad impatto zero. È quello che cercano di fare gli organizzatori del Festival Posidonia, che prende il nome dall'alga sottomarina che contribuisce al mantenimento dell'ecosistema del Mediterraneo e di cui in questi giorni è stata presentata la terza edizione, che si svolgerà dal primo al 3 ottobre prossimi nell'isola spagnola di Formentera. Protagonista dell'evento di Sant Francesc sarà l''arte ma soprattutto la cultura del rispetto e della conservazione della natura.

Infatti, in occasione di quello che l'ONU ha dichiarato Anno Internazionale della Biodiversità, il Posidonia Festival ha deciso di non montare il palco principale, dove avevano luogo gli spettacoli musicali maggiormente "di massa". Questo nonostante la qualità "sonica" sia notevole: si andrà dal quartetto d'archi classico V.O. Quartet, che esegue tutte composizioni originali, ai gruppi di jazz progressivo The Lost Standars e Juan Belda quartet, la musica "vecchia contemporanea" multiculturale di Pedro Burruezo e i Boemia Camerata, l’inclassificabile Professor Globe e la Piccola Orchestra Gagarin (POG).

L'organizzazione del festival, inoltre, con l'obiettivo di portare avanti il messaggio di tutela ambientale che solo la musica sa trasmettere, promuove una nuova iniziativa musicale, fuori da Formentera, la settimana precedente quella del Posidonia Festival: si chiama Posidonia Off, si terrà dal 20 al 26 settembre e tenterà di connettere e riunire eventi che condividano lo spirito e il messaggio ambientalista e si svolgano nei paesi della neonata Unione per il Mediterraneo,che presto inaugurerà le sue nuove istituzioni a Barcellona.

10 giugno 2010 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us