Il (mesto) futuro di Big Dog

Progettato per la guerra Big Dog, il robot quadrupede di Boston Dynamics, potrebbe essere riconvertito in postino meccanico. 

Vi ricordate Big Dog, l’inquietante robot a quattro zampe realizzato da Boston Dynamics? Progettato come “mulo meccanico” per effettuare trasporti di materiale bellico in zone di guerra, Big Dog potrebbe in realtà avere un futuro meno eroico ma molto più tranquillo.

 

I manager di Boston Dynamics, una delle aziende della famiglia Alphabet di cui fa parte anche Google, stanno infatti pensando di convertire il robot in un fattorino destinato alle consegne porta a porta.

 

Il robot suona sempre due volte. Secondo Marc Raibert, CEO dell’azienda, Big Dog saprebbe muoversi con disinvoltura anche in un ambiente complesso come quello urbano.

 

A differenza dei droni sarebbe per esempio in grado di suonarvi il campanello, aprire e chiudere cancelli e lasciare pacchi all’interno delle cassette postali.

 

Sarà… ma aprire la porta e trovarsi di fronte a questo grande robot, potrebbe comunque mettere a disagio.

18 Dicembre 2016 | Rebecca Mantovani

Codice Sconto