Innovazione

Il laser antimissile degli USA è da record

Proteggerà le navi americane.

Come in ogni altro settore, anche in quello militare la ricerca scientifica compie passi da gigante e sta trasformando in realtà idee che erano per lo più relegate all’immaginario cinematografico. Prendete, ad esempio, il laser: in commercio potete trovarne a bizzeffe, negli ambiti più disparati, ma sono tutti assolutamente innocui, dal puntatore per presentazioni al sistema di tracking per mouse d’altissima precisione; la Marina Militare Americana, invece, ha annunciato d’esser in procinto di realizzare il primo raggio con una potenza tale da distruggere un missile - e non solo, presumibilmente -.Per raggiungere questo risultato da record, i ricercatori hanno sviluppato un laser ad elettroni liberi che, non dipendendo per definizione da alcun sistema atomico, ha funzionato senza problemi per 8 ore consecutive a 500 kV su diverse lunghezze d’onda. Il FEL, infatti, è l’unica tecnologia che, almeno teoricamente, può consentire di superare il livello energetico considerato “mortale”, ovvero i fatidici 100 kW di potenza. In verità, non è stato ancora testato a fondo sul campo ed i dati riportati sono stati raccolti in laboratorio, ma tant’è bastato per garantire un contratto da oltre 100 milioni di euro alla Boeing Company, la casa statunitense celebre per i suoi giganteschi velivoli. L’accordo prevederebbe di fornire alla U.S. Navy entro il 2015 un’arma di dimensioni contenute in grado di localizzare, puntare e disintegrare ogni forma di proiettile volante. Considerato quanto abbiamo già visto recentemente, la portabilità dei cannoni sembra essere il principale scoglio da superare: con potenze e consumi così elevati, occorreranno impianti piuttosto ingombranti per raffreddarlo ed alimentarlo adeguatamente e questi rischieranno d’occupare buona parte della stiva di una nave o della carlinga di un aereo. Pistole e spade laser non sono, quindi, dietro l’angolo, ma le prime armi senza munizioni, né tantomeno polvere da sparo, stanno arrivando: per ora, sono state camuffate da sistemi di difesa aeronavale, ma il passo che le separa dall’offesa è evidentemente brevissimo. Comunque sia, noi preferiamo rimanere fedeli ai buoni vecchi diodi emettitori con potenze di gran lunga inferiori. Per fare cosa? Ma per guardarci un bel film in Blu-ray, è ovvio!

22 febbraio 2011 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us