Innovazione

Il Gran Premio dei droni a Dubai

Una corsa mozzafiato su un tracciato contorto, illuminato dalle luci della città: un 15enne ha vinto la sfida che sembra uscita da un videogame.

Un tracciato di 591 metri e almeno 12 giri da completare con il minor numero possibile di penalità: questa, in sintesi, la sfida lanciata dal World Drone Prix, il Gran Premio dei droni organizzato dalla World Organization of Racing Drones e tenutosi nella sua prima edizione mondiale a Dubai.

Il vincitore. Trentadue squadre di varia provenienza si sono sfidate in un incrocio tra la mitica "Corsa degli sgusci" di Guerre Stellari e uno scenario da videogame. Ha vinto la squadra capitanata da un 15enne britannico - Luke Bannister - che ha guidato il suo drone da remoto, comodamente seduto su una poltrona da pilota e inforcando visori su cui erano trasmesse, in soggettiva, le immagini della telecamera fissata sul drone.

Come in Formula uno. I droni lanciati a velocità superiori ai 100 km/h hanno dovuto superare curve a gomito, bivi con cambi di percorso e persino affrontare un pit-stop (nel video qui sopra potete "percorrere" il tracciato dimostrativo). Nel 2017 Dubai ospiterà i World Future Sports Games, un evento che dovrebbe includere, oltre a corse come questa (in rapida diffusione anche in altre parti del mondo), anche gare di nuoto e wrestling robotico.

15 marzo 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us