Innovazione

Il Gps dell’iPhone “dialoga” con i satelliti russi

Arriva il supporto per i satelliti russi GLONASS.

Novità in arrivo sull’iPhone 4S: nelle specifiche tecniche spunta il supporto per il sistema di posizionamento satellitare russo GLONASS, oltre al classico GPS, per la navigazione assistita.

“È una conseguenza del grande successo dell’iPhone a mosca e dintorni”

Navigazione in cirillico - Le specifiche tecniche della pagina statunitense dell’iPhone 4S parlano chiaro: supporto per il Global Navigation Satellite System, GLONASS per gli amici, ossia la versione russa del GPS. Il sistema autarchico russo è stato sviluppato durante gli anni ’90 e la sua flotta ufficiale comprende ora 24 satelliti gestiti direttamente dalle Forze Spaziali Russe.

GPS in Russia - Il sistema GLONASS ha subito, come il resto delle attività spaziali russe, il saliscendi dell’economia seguita agli scombussolamenti di fine secolo, ma nell’ultimo decennio del nuovo millennio il programma è tornato in grande stile: il 24esimo satellite della flotta spaziale russa è stato lanciato lo scorso anno e il sistema di posizionamento è attualmente in grado di coprire ogni centimetro del grande ex impero sovietico.

Apple si adegua -L’iPhone 4S, nelle caratteristiche del proprio sistema di posizionamento, era compatibile finora solo con il GPS. Ora anche il russo GLONASS, complici i ritmi di crescita delle vendite dei prodotti Apple a Mosca e dintorni, entra a far parte della flotta satellitare in forza al nuovo melafonino. (sp)

Niccolò Fantini

20 ottobre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us