Tecnologia

Il futuro di Internet? È in una Griglia

Reti da 10 giga al secondo, 20 milioni di volte più veloci di un modem. Ecco la Griglia, la nuova Internet che darà un aiuto alla ricerca scientifica.

Il futuro di Internet? È in una Griglia
Reti da 10 giga al secondo, 20 milioni di volte più veloci di un modem. Ecco la Griglia, la nuova Internet che darà un aiuto alla ricerca scientifica.

Se Matrix potrebbe essere il futuro della realtà virtuale, la Griglia è il futuro di Internet.
Se Matrix potrebbe essere il futuro della realtà virtuale, la Griglia è il futuro di Internet.

Reti di dati da 10 giga al secondo, 20 milioni di volte più veloci di un normale collegamento via modem a 56 K. E che consentono di utilizzare insieme più computer, distanti anche migliaia di chilometri, per sfruttarne la capacità di calcolo. È questo il concetto di base della Griglia, la nuova rete destinata a superare Internet. Tra i molti progetti allo studio c'è DataGrid, sviluppato al Cern di Ginevra per consentire ai fisici di tutto il mondo di lavorare contemporaneamente sui dati prodotti dal Large Hadron Collider, l'acceleratore di particelle costruito per svelare i segreti della materia. La Griglia infatti diventerà il futuro del calcolo distribuito, cioè l'utilizzo di computer dislocati in più luoghi e connessi tra loro per essere utilizzati come un unico, potentissimo processore.
Computer di tutto il mondo, unitevi! “Applicata a tutto il mondo della ricerca - spiega Fabrizio Gagliardi, capoprogetto di DataGrid - la Griglia consentirà alle strutture più piccole e periferiche di utilizzare a distanza e in parallelo i supercomputer più potenti. Un modo efficace per democratizzare la scienza ed evitare fughe di cervelli”. Le prime dimostrazioni hanno funzionato egregiamente, e già si prospettano applicazioni commerciali, come laboratori virtuali o di design ad altissima tecnologia accessibili a pagamento.

(Notizia aggiornata al 31 ottobre 2002)

29 ottobre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us