Innovazione

Il fumo di terza mano mette a rischio anche i bambini

Lo dicono studi recenti.

Dopo aver bandito i fumatori dai locali pubblici di quasi tutta Europa, arrivano gli esiti di nuovi studi che mettono in guardia su ulteriori rischi causati dalla nicotina. Infatti, tutti ben conoscono i pericoli che corre un tabagista e ultimamente si è venuti a conoscenza anche di quelli che devono affrontare a malincuore amici e parenti a causa del fumo passivo, ma ben pochi hanno letto qualcosa riguardo il fumo di terza mano.

Quest'ultimo è formato dalle sostanze tossiche che si sprigionano e che agiscono insieme all'ozono presente nei luoghi chiusi. In questo modo, sebbene ignari, ci si ritrova capelli, indumenti, mobili, tappeti e aria gravemente inquinati e potenzialmente cancerogeni, specialmente per i bambini.

Per l'appunto sono proprio questi ultimi i più vulnerabili che, gattonando sul pavimento, attirano gli agenti inquinanti depositati da ore o anche giorni. I pediatri avvisano, ma solo il 65% dei non fumatori e il 43% dei fumatori ne sono a conoscenza, a causa degli studi poco divulgati e recentissimi.Scritto da: Alice Ajmar

Photo credits: http://www.flickr.com/photos/lanier67/237055775/

17 gennaio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us