Innovazione

Il drone che vola e nuota

Una università americana sta sviluppando un velivolo autonomo capace di muoversi in aria e in acqua. Oltre a scovare mine subacquee, il drone avrà anche numerose applicazioni non militari.

Nel futuro i droni non solo solcheranno i cieli, ma anche i mari. La statunitense Rutgers University di New Brunswick si è infatti aggiudicata un assegno di 618mila dollari da parte dell'Office of Naval Research per costruire un prototipo in grado di volare e di spostarsi nell'acqua. Il drone, battezzato Naviator, sarò impiegato per individuare mine subacquee e per molte altre attività.

Una sfida alla natura. «Gli uccelli acquatici sono più bravi a volare che a nuotare e i pesci volanti il contrario. In un certo senso, stiamo sfidando la natura piuttosto che copiandola», ha spiegato Javier Diez, docente a capo del progetto: il loro drone dovrà riuscire a superare i limiti degli animali a cui si ispira.

Un veLiVolo sottomarino. Se il primo utilizzo di Naviator sarà l'identificazione di mine collocate sui fondali marini, il drone si presterà anche a svariati altri utilizzi al di là della sfera militare. Potrà essere impiegato in operazioni di salvataggio in mare o per recuperare i resti di un naufragio, contribuire ai lavori di costruzione di strutture sottomarine o ancora segnalare fuoriuscite di petrolio.

Alcune difficoltà. Rimangono alcuni ostacoli alla costruzione di Naviator. Sott'acqua il drone non può più essere comandato con le onde radio come accade in aria; il prototipo attuale necessita ancora di un sottile cavo per muoversi sul fondale, come si può vedere nel video in apertura. Per risolvere questo problema i ricercatori stanno elaborando un nuovo sistema di controllo tramite impulsi sonori. Inoltre Naviator non è ancora abbastanza resistente per trasportare carichi.

In ogni caso, Diez conta di venire presto a capo di questi intoppi: «Entro la prossima estate presenteremo un velivolo che può muoversi in un ambiente marino e svolgere manovre complesse».

11 dicembre 2015 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us