Il computer che ti pedina

Basta una risata. E un "segretario digitale" capisce dove sei e rende "disponibili" dati e posta nel Pc più vicino.

2003716171049_8

Il computer che ti pedina
Basta una risata. E un "segretario digitale" capisce dove sei e rende "disponibili" dati e posta nel Pc più vicino.
Dimenticato la password per accedere al computer? Non piangere.... ridi e il Pc ti riconoscerà.
Dimenticato la password per accedere al computer? Non piangere.... ridi e il Pc ti riconoscerà.

I manager “maratoneti” che corrono da un ufficio all'altro per coordinare le attività dell'azienda in cui lavorano presto potranno contare su un segretario disposto a seguirli “passo per passo” e pronto a fornire loro tutte le informazioni di cui hanno bisogno. E chi dimentica spesso la password per accedere al computer finalmente può scordarsi di segnarla in ogni dove.
Alla Monash University di Melbourne, infatti, è in fase di sviluppo SoundHunters, un programma che, riconoscendo la voce o la risata di ciascuno, capisce dove si trova chi sta parlando e mette a sua disposizione i file personali sul computer più vicino.
Niente più password. Nella pratica, tutti i terminali appartenenti alla “rete locale” di un'azienda, cioè collegati fra loro in modo da condividere e scambiare dati, saranno dotati di un microfono con cui “catturare” la voce. SoundHunters la elaborerà e, una volta riconosciutala e individuato da chi e da dove proviene, “ordinerà” al computer più vicino al punto localizzato di rendere disponibile a chi sta parlando l'accesso ai propri file, in modo che, per esempio, possa consultare la posta o i documenti personali. Senza neanche digitare la password.
Il prototipo è basato sulla tecnologia degli Intelligent Agents, programmi simili a quelli che governano i motori di ricerca e che sono impiegati nella ricerca e l'acquisizione automatica (e intelligente) di dati. Ma Arkady Zaslavsky, uno degli scienziati impegnati nel progetto, è ottimista sugli sviluppi futuri, soprattutto per quanto riguarda il “matrimonio” tra la tecnologia di riconoscimento del suono e gli stessi Intelligents Agents.

(Notizia aggiornata al 17 luglio 2003)

16 Luglio 2003