Il colore del calore

Una particolare tecnica fotografia consentesi visualizzare il calore rilasciato dagli oggetti e dalle persone; questo calore infatti si presenta sotto forma di radiazioni termiche invisibili...

2003619162315_5
Il colore del calore
Una particolare tecnica fotografia consentesi visualizzare il calore rilasciato dagli oggetti e dalle persone; questo calore infatti si presenta sotto forma di radiazioni termiche invisibili all'occhio umano. Grazie a macchine fotografiche dotate di particolari chip elettrici, questi segnali sono catturati e convertiti in immagini in bianco e nero: solo in seguito sono colorate seguendo il criterio per cui le aree più luminose sono quelle più calde e sono rese col colore rosso. Via via le zone più fredde sono rese con giallo, verde, lilla fino al violetto.
La termografia ha alcune applicazioni interessanti come la diagnostica medica, consentendo per esempio di individuare eventuali masse tumorali, e il risparmio energetico, visto che permette di valutare il calore disperso dagli edifici. Nella foto un bambino immerso in una vasca di acqua calda.
21 Giugno 2003 | Anita Rubini