Il chilo cambia forma

twospheres_
Le sfere di silicio |

Due sfere perfette sono la risposta degli scienziati al "problema del chilogrammo": il Grand Kilo, in servizio dal 1875 e sofferente per il progressivo dimagrimento, può finalmente andare in pensione. (Andrea Porta, 4 luglio 2008)

Scienziati di tutto il mondo sono stati impegnati nei mesi scorsi alla realizzazione di due sfere perfette. Per quale ragione? Gli oggetti, del peso di un chilo l'uno, sono la risposta al "problema del chilogrammo" che da tempo attanaglia gli scienziati: il prototipo del kg, un cilindro di platino e iridio conservato presso il Bureau International des Poids et Mesures di Parigi e considerato ancora oggi come l'unico standard di riferimento dell'unità di misura della massa, sta "perdendo peso" rispetto alle sue copie custodite in varie parti del mondo (leggi la notizia). Le sfere realizzate nei laboratori dell'Avogadro Project del Csiro (Commonwealth Scientific and Industrial Research Organisation, Australia) sono di silicio e dovranno servire come base per calcolare il numero di atomi che le costituiscono. Questo numero fornirà il nuovo standard fisico per determinare in modo univoco "quanto pesa un chilo".

 

11 luglio 2008