Innovazione

Il biocarburante viene dall'agave come la tequila

Deriva dall'agave.

Oltre alle poche risorse disponibili che ci offrono biocarburante, come i tradizionali granturco, frumento e fagioli di soia, è stata scoperta una nuova fonte, ovvero l'Agave. La notizia è stata resa nota dal giornale bimestrale Global Change Biology Bioenergy e gli scienziati assicurano grandi vantaggi nella coltivazione della pianta: oltre alla tequila infatti, è possibile ricavarne combustibile a basso costo e a impatto basso sull'ambiente.

Oltre al vantaggio economico rispetto alle altre materie prime sostenibili, le coltivazioni di Agave sono molto resistenti, infatti sopravvivono senza un eccessivo bisogno di acqua e i rischi inaspettati che potrebbero apportare modifiche al terreno agricolo sono davvero bassi.

Quattordici studi sono stati svolti per capire quale delle numerose specie sia la migliore da impiegare e i paesi ricchi di queste piantagioni, ovvero Messico, SudAfrica e Australia, sostengono le ricerche nella speranza di risultati positivi che possano stimolare la loro economia.

Scritto da: Alice Ajmar

Photo credits: http://www.flickr.com/photos/xerofilo/350016568/

4 febbraio 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us