Innovazione

Ice Cream sarà il futuro Android per smartphone

Si chiama Ice Cream.

Dopo il continuo vociare per la versione 3.0 di Android dedicato ai tablet in primis il Motorola Xoom, Android torna a far parlare di se nel mondo degli smartphone per una nuova indiscrezione.

In molti temevano uno spostamento dell’attenzione da parte di Google per il mondo degli tablet scordando o almeno lasciando per un periodo da parte l’universo smartphone, ma fortunatamente così non è stato, infatti secondo le ultime indiscrezioni Google è a lavoro su una nuova versione del famoso e tanto discusso sistema operativo, il nome in codice della versione 2.4 è GRI17.

La versione 2.4 di Android, in pieno stile Google avrà un nome dolciario proprio come i suoi predecessori: Ice Cream, progettato appositamente per i dispositivi di fasci alta.

Maggiori dettagli su questa nuova versione arriveranno probabilmente durante il Google I/O che si terrà il prossimo Maggio ma probabilmente sarà disponibile solo dal mese di Giugno o Luglio.

A dare maggiore importanza a questo roumors è l’idea di Google di rallentare le release di Android ad un massimo di 2 versioni l’anno, infatti con l’uscita di Gingerbread nel mese di Dicembre l’uscita della versione 2.4 in Giugno / Luglio potrebbe essere comprensibile.

Il nome Ice Cream oltre ad avere un’elevata probabilità dovuta al pensiero del dolce seguirebbe anche lo schema logico secondo cui Google darebbe il nome alle versioni del suo OS:

Donut, Eclair, Froyo, Gingerbread, Honeycomb ed infine il futuro Ice Cream.

L’idea di Google sarà quella di poter sfruttare sia sui tablet sia sugli smartphone lo stesso sistema operativo? Per il momento sembra però volerli differire almeno per i codici, infatti Honeycomb ha il codice 3.0 mentre la numerazione per le versioni di OS per dispositivi cellulari sono 2.x.

7 febbraio 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us